I concorrenti della prima storica edizione del Grande Fratello sono intervenuti a Domenica Live per ricordare Pietro Taricone, che il 4 febbraio avrebbe compiuto 46 anni. Gieffino molto amato dal pubblico e poi diventato attore di successo, Taricone è morto prematuramente il 29 giugno 2010, a causa di un incidente con il paracadute ad appena 35 anni.

La verità sul rapporto Taricone-Marina La Rosa

"Il soprannome del guerriero è nato perché lui ci metteva davvero l'anima", ha ricordato Marina La Rosa, "Si buttava nelle cose, andò in nomination contro Roberta perché sapeva che sarebbe stata eliminata lei. Aveva una lucidità incredibile per il gioco, sapeva fare il reality dall'interno". Barbara D'Urso ha fatto quindi una domanda scomoda a Marina, a proposito del loro presunto flirt che face parlare molto il pubblico italiano: "Dì la verità: l'hai baciato Pietro?". Lei ha chiarito la cosa una volta per tutte:

No, né prima né dopo. E dire che ora, riguardandolo, penso: ma quant'era bono. Io però ero un elemento disturbatore agli occhi della coppia. Cristina [Plevani] era molto innamorata e vedeva in me una rivale. Cosa non vera perché io non avevo mire espansionistiche. Ecco perché parlo della lucidità di Pietro: quando uscii dalla Casa dopo 72 giorni mi disse di andare a testa alta. Perché sapeva che fuori di lì sarei stata aggredita. Io non ne avevo la percezione.

Perché Cristina Plevani non è apparsa in studio

 

Cristina Plevani non è intervenuta in studio, ma ha mandato un videomessaggio ai suoi ex compagni: "Oggi è la giornata del ricordo, dell'affetto, della malinconia. Questa persona è nel cuore. Sono fortunata ad aver vissuto questa esperienza con voi, rifarei tutto uguale e vorrei sempre ognuno di voi con me". Per chi si chiede come mai Cristina non abbia partecipato fisicamente e non abbia fatto esplicitamente il nome di Pietro, è presto detto: tempo fa la Plevani ammise di non parlare di lui per rispetto dei suoi cari (i famigliari, la storica compagna Kasia Smutniak, oggi sposata con Domenico Procacci, e la loro figlia Sophie). Ha rotto brevemente il silenzio solo di recente, limitandosi a ricordare come i rapporti con Taricone nella Casa furono tutt'altro che idilliaci. Il 4 febbraio, in occasione del compleanno, Cristina ha nuovamente ribadito su Twitter le ragioni della sua reticenza: "Qualcuno mi chiede perché non ne parlo mai, non lo ricordo sui social in memoria. Perché è il mio modo per portargli rispetto e perché credo che c’è qualcuno a casa a cui non importa nulla di vederlo insieme a me".