Da tempo, oramai, Fabio Fazio ha sdoganato nel suo "Che Tempo che Fa" la presenza di due personaggi della concorrenza come Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, nomi di spicco del panorama televisivo, ma certamente una coppia che sta raccogliendo oggi, grazie all'affetto del pubblico sedimentato, una stagione di grande serenità e popolarità dopo i pregiudizi dell'opinione pubblica che avevano in qualche modo caratterizzato i loro primi anni da sposati.

In occasione della puntata di domenica 11 novembre di "Che Tempo che Fa" si è consumato un siparietto televisivo inatteso. Maurizio Costanzo era ospite di Fazio in collegamento dalla sua abitazione romana, per parlare dell'uscita recente del libro "Il tritolo e le rose – I miei memorabili anni Novanta", in cui il conduttore racconta quello che è stato il decennio d'oro della sua televisione, con un passaggio doveroso e inevitabile sull'attentato di via Fauro, per fortuna sventato.

Ma con tutto il rispetto per il contenuto del libro di Costanzo, non c'è dubbio che il momento più esilarante dell'intervista (difficile capire quanto fosse previsto o meno), è stata l'invasione di Maria De Filippi nello studio di suo marito sul finire dell'intervista. La conduttrice di Canale 5, in abiti evidentemente domestici, ha accennato divertita al rapporto di Costanzo con la dieta e la nutrizionista, che impone al conduttore un regime piuttosto ferreo. Momento topico quello in cui la De Filippi, chiedendo al cameraman di seguirlo, invita Fazio e il pubblico a contare il numero di vaschette di gelato conservate in frigo e destinate a Costanzo, che protesta:

Solo una di quelle vaschette è mia e non è nemmeno gelato, ma una cosa senza zucchero che somiglia più a un sorbetto e, come si sa, il sorbetto è una rottura di palle. A quest'ora possiamo dirlo.