Mercoledì 21 ottobre, in onda su Rai2 la quinta puntata di Mare Fuori. Gli spettatori potranno assistere al nono e al decimo episodio, intitolati rispettivamente Legami spezzati e Le forme dell'amore. Non mancheranno i colpi di scena. Carmine, infatti, si vedrà costretto a prendere una dolorosa decisione. Pino, invece, subirà la vendetta di Ciro e tenterà di togliersi la vita. L'appuntamento è alle ore 21:20 su Rai2.

Anticipazioni quinta puntata del 21 ottobre

La quinta puntata di Mare fuori, in onda il 21 ottobre. Nel nono episodio, intitolato Legami spezzati, Filippo fa sapere a Ciro di aver compiuto la missione che gli aveva affidato. Rientrato nell'Istituto di Pena Minorile, Filippo vive un momento di crisi profonda che lo spinge a riavvicinarsi a Carmine. Svela al giovane, tutto ciò che ha fatto quando era fuori. Ciro scopre che il piano che aveva meticolosamente studiato, in realtà è andato male e ha sete di vendetta. Carmine offre a Filippo la sua protezione. Pino ‘o Pazzo rimugina sul fatto che Ciro si sia fidato di Filippo. Non accetta il rapporto di fiducia nato tra loro. Edoardo scrive una poesia per Teresa e con la stessa partecipa a un concorso. Viola continua a manipolare Gemma facendola riavvicinare a quell'uomo che aveva tentato di uccidere. Naditza è ancora ferita da Filippo.

Ciro fa rapire e uccidere il cane di Pino

Nel decimo episodio, intitolato Le forme dell'amore, Carmine è in difficoltà. Gli è stato chiesto di uccidere Massimo Valenti. In caso contrario, sarà lui a rimetterci la vita. Filippo gli promette che lo aiuterà a sottrarsi a questa situazione. Il giovane, infatti, con uno stratagemma riesce a far ricoverare Carmine. La famiglia di Filippo è pronta ad aiutarlo a fuggire all'estero. Carmine, però, dovrà prima trovare un modo per lasciare l'ospedale senza che gli agenti di polizia lo blocchino. Intanto, Carmine per salvare la pelle a Filippo, convince Ciro che è stato Pino a far saltare il suo piano. Per vendicarsi, Ciro fa rapire e uccidere il cane di Pino, Tyson. Il giovane, distrutto dal dolore, tenta il suicidio. Naditza, intanto, soffre tantissimo per Filippo. Edoardo riesce ad accedere alla finale del concorso di poesia.