17 Novembre 2013
16:49

Maradona jr: “Non gioco a calcio in Argentina, “qualcuno” mi ha ostacolato”

In studio a “Domenica Live” Diego Maradona jr e sua madre Cristiana Sinagra: i due hanno risposto al video messaggio del Pibe de Oro e sembrano decisi a portare avanti la loro querela.
A cura di Simona Saviano

Barbara D'Urso ha ospitato nello spazio televisivo di "Domenica Live" Diego Maradona Jr.  e sua madre per dar loro la possibilità di replicare al video messaggio del Pibe de Oro di qualche giorno fa. I due hanno querelato il calciatore in seguito ad un comunicato pubblicato dall'avvocato di Maradona, che nella clip ha ammesso: “Non ho mai offeso nessuno, né il giovane Diego né la signora Sinagra”.

Io devo andare avanti in questa querela, visto che lui ha smentito il comunicato in cui diceva di averci dato un milione di euro ed era stato pubblicato dal suo avvocato, io devo andare avanti visto che c'è qualcuno che sta strumentalizzando mio padre.

Madre e figlio nonostante il video messaggio andranno avanti con la querela – Il giovane 27 enne, che precisa di avere 27 e non 25 anni come affermato dal suo papà nel video messaggio in questione è deciso e andrà avanti per la sua strada. Viene inoltre alla luce un particolare, un vero e proprio giallo della sua carriera calcistica stroncata sul nascere per motivi non meglio identificati:

Ho sempre cercato la serenità, ma se leggo in un comunicato di essere stato "figlio di una notte" non è lusinghiero nei confronti di mia madre, soprattutto in virtù del fatto che non è vero.

Nella mia vita ho avuto la possibilità di giocare in Argentina ma le porte mi sono state chiuse e quindi se non gioco a calcio è perché "qualcuno" mi ha ostacolato, ma non voglio parlare di questa cosa.

Interviene sua madre, Cristiana Sinagra:

La mia colpa qual è stata? Quella di crescere mio figlio? Non credo. Con la querela andrò avanti. Voglio che esca fuori la verità, per me, mio figlio e anche per lui.

L'ultima stoccata in direzione del papà è stata lanciata da Diego Armando jr, in riferimento al verbo "perseguitare" che ha utilizzato il calciatore per descrivere questa intricata situazione che va avanti da 27 anni:

Se essere figlio e cercare un padre è una persecuzione, allora sono la sua persecuzione da 27 anni.

"Diego Jr non è figlio di Maradona", le parole choc della ex del Pibe de Oro
I figli illegittimi dei famosi, da Maradona Jr. a Manuela Villa
I figli illegittimi dei famosi, da Maradona Jr. a Manuela Villa
113.551 di antofox
I figli
I figli "illegittimi" dei famosi, da Maradona jr a Cristiana Calone
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni