Mara Venier non è ancora completamente guarita, sebbene siano ormai passate tre settimane dall’incidente in cui ha riportato una frattura al piede. Poche ore fa la conduttrice di Domenica In ha condiviso via Instagram una foto in cui mostra lo stato della sua gamba dopo tre settimane di gesso. È ancora evidente un vistoso ematoma sulla caviglia che, tuttavia, non le impedirà di andare regolarmente in onda domenica prossima. È lei stessa a scriverlo: “Dopo tre settimane, ancora così. Ci vediamo domenica”.

Mara Venier non può ancora camminare

Il post di Mara Venier ha incassato decine di messaggi di solidarietà. Le hanno scritto i colleghi Alberto Matano, Luciana Littizzetto, Monica Setta (che Mara aveva già ringraziato pubblicamente nel corso dell’aspro confronto social con Gianni Ippoliti e Tiberio Timperi), Rita Dalla Chiesa e numerosi altri. Rispondendo ad alcuni commenti, Mara ha invece chiarito di non poter ancora camminare da sola. “Non posso camminare”, ha scritto la conduttrice,  “devo usare il tutore”. Una situazione che potrebbe protrarsi fino all’ultima puntata della stagione in corso di Domenica In.

L’incidente di Mara Venier

Mara è rimasta vittima di un incidente avvenuto poco prima di andare in onda con la puntata di Domenica In prevista tre settimane fa. Lei stessa aveva raccontato al suo pubblico l’accaduto pubblicando una foto scattata nello studio della trasmissione domenicale, mentre sedeva dietro la sua scrivania con il piede infortunato sollevato. “Ci provo andare in onda. Sono caduta dalle scale alle stamattina per venire qua. Penso frattura al piede. Una botta in testa! Subito dopo Domenica In, farò la radiografia!”, aveva scritto. A qualche ora da quel momento, una volta uscita dall’ospedale in cui si era recata dopo la diretta, aveva confermato la frattura.