94 CONDIVISIONI
Domenica In 2020/2021

Mara Venier svela tutte le novità di Domenica In: torna un volto storico del programma di Rai1

Domenica In andrà in onda a partire dal 19 settembre 2021. Mara Venier, intanto, ha svelato tutte le novità che caratterizzeranno la nuova edizione. La conduttrice ha annunciato il ritorno di uno dei volti storici del programma di Rai1. Inoltre, ha fatto sapere quali nuove rubriche intratterranno gli spettatori.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
94 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Domenica In 2020/2021

Mara Venier ha raccontato le novità che caratterizzeranno la nuova edizione di Domenica In. La conduttrice tornerà in onda il 19 settembre e dovrà affrontare una nuova sfida televisiva, quella con il programma Scene da un matrimonio condotto da Anna Tatangelo. Ecco come saranno le nuove puntate della trasmissione Rai della domenica pomeriggio.

Don Mazzi torna a Domenica In

Immagine

Mara Venier, ospite del talk show Gli incontri del principe a Viareggio, ha svelato che un volto storico di Domenica In tornerà in studio. Stiamo parlando di Don Mazzi, che in passato è stato ospite regolarmente del salottino di Mara Venier:

“Ci saranno dei cambiamenti in un format comunque collaudato e di grande qualità. Ho chiesto a don Antonio Mazzi di tornare, ci saranno storie di gente comune, con un vissuto particolare“.

Dunque, Mara Venier non si limiterà a intervistare volti noti ma darà spazio anche a persone comuni che hanno una storia da raccontare o un vissuto che può portare gli spettatori a riflettere o stimolare degli spunti su cui imbastire un dibattito. Ma le novità non sono finite. La conduttrice, infatti, ha annunciato anche l'intenzione di permettere a giovani artisti di farsi conoscere: “Vorrei permettere loro di avere una bella ribalta sulla quale presentarsi e mettersi alla prova. Ogni domenica ci saranno quattro giovani talenti di grande livello“.

Come verrà trattata la pandemia

Immagine

Anche nella prossima edizione di Domenica In, non mancherà una parte dedicata agli aggiornamenti sulla pandemia. Mara Venier, tuttavia, spera che quello spazio vada via via riducendosi. Ciò indicherebbe un ridimensionamento del problema legato al Covid:

“La parte iniziale non volevo che riguardasse il Covid, come è stato in queste due ultime edizioni, ma non possiamo ignorare questo tema, anche se spero che lo spazio sia ridotto perché vorrebbe dire che la pandemia non fa più paura. […] Fare il programma da sola in studio mi ha angosciato. Ho pianto, volevo rinunciare. Ma i vertici della tv pubblica mi hanno detto che dovevo assolvere il nostro compito di servizio e di informare la gente".

94 CONDIVISIONI
177 contenuti su questa storia
Renato Zero: "Dopo la morte di mia madre, ho chiesto a Dio di dialogare con lei e me lo ha concesso"
Renato Zero: "Dopo la morte di mia madre, ho chiesto a Dio di dialogare con lei e me lo ha concesso"
Paolo Del Debbio in lacrime a Domenica In: "Mio padre fu deportato in un campo di concentramento"
Paolo Del Debbio in lacrime a Domenica In: "Mio padre fu deportato in un campo di concentramento"
Massimo Ranieri, la paura del Covid e le lacrime per i genitori: "Mi sento solo"
Massimo Ranieri, la paura del Covid e le lacrime per i genitori: "Mi sento solo"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views