Mara Venier scoppia in lacrime a Domenica In dopo aver visto il piccolo Claudietto, soprannominato ‘Iaio‘, in un filmato della Pasqua dei bambini. Il nipotino è figlio di Paolo Capponi, il figlio che la Venier ha avuto dalla sua relazione con Pier Paolo Capponi, e a causa del coronavirus, come per tutti i nonni d'Italia, non le è possibile vederlo. Un momento di forte commozione durante l'inizio di una puntata già di per sé delicata, in un giorno di Pasqua in quarantena per tutta la nazione, che ha dovuto fare pace con l'idea di non poter pranzare con i propri cari, belle proprie famiglie allargate.

Claudietto è il figlio di Paolo Capponi

Il piccolo Claudio è stato un miracolo in tutti i sensi, soprattutto per i rapporti non proprio distesi che Mara Venier viveva con il figlio Paolo prima della sua nascita: “Il mio rapporto con lui non è stato molto sereno in alcuni momenti della nostra vita. L’arrivo del mio nipotino ha fatto da collante: è stato un attimo, una magia, siamo tornati ad essere un’unica grande famiglia”, ha dichiarato la presentatrice in una recente intervista al settimanale Chi.

Come se non bastasse, questo bimbo vivace e sorridente è arrivato nella sua vita quando la luce si era spenta, dopo la morte della mamma: “È arrivato dopo la scomparsa di mia madre, dopo anni di malinconie e tristezza e mi ha ridato il sorriso […] Con Claudietto, il piccolo di casa, mi sono completamente rimbambita” ha dichiarato al settimanale Oggi.

Tra i nipoti c'è anche Giulio, figlio di Elisabetta Ferracini

Dalla sua, Zia Mara è doppiamente nonna. Infatti ha anche un altro nipote di 17 anni, di nome Giulio, nato dalla primogenita Elisabetta Ferracini. Anche con lui vive uno splendido rapporto nonna-nipote e non ha mai nascosto di viziarlo: “Sono diventata mamma a 17 anni, è stata una gioia grandissima ma non ero matura. Quando sono diventata nonna ne avevo poco più di 50 e poi 66: con i miei nipoti la gioia è diventata assoluta".