Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso hanno recentemente affrontato il dramma di un aborto spontaneo, un dolore che ha segnato nel profondo la coppia nota anche per la partecipazione a Temptation Island. “Io e Lorenzo desideravamo tanto un figlio. Sarebbe stato il frutto di una ripartenza”, ha spiegato la conduttrice commossa fino alle lacrime, ospite a Verissimo nella puntata in onda sabato 9 gennaio.

Il racconto dell'aborto

La Nazzaro aveva annunciato per la prima volta di aver perso il bambino alcuni giorni fa, sul suo profilo Instagram. Il 2020, già difficile di per sé, si è chiuso in modo molto triste per lei e l'ex calciatore. In studio da Silvia Toffanin, l'ex Miss Italia ha raccontato maggiori dettagli.

Il 17 novembre per un controllo abbiamo scoperto che il cuoricino del bambino che aspettavo non batteva, quindi inizialmente si è ipotizzato che ci volesse più tempo. Lorenzo ha capito subito che non c’era più niente da fare mentre io non volevo accertarlo, lo sentivo ancora dentro, avevo una certezza fisica. Poi, un ulteriore controllo ha certificato che la gravidanza si era interrotta a nove settimane.

Il dolore di Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso

"È un dolore profondo e silenzioso, mi sono sentita svuotata", ha continuato Manila Nazzaro, "Mi è stato consigliato anche di non raccontarlo e questo ha incrementato ancora di più la mia sofferenza". Di certo lei e Amoruso possono contare sul sostegno dei fan, cresciuti esponenzialmente dopo la partecipazione a Temptation Island. Insieme da tre anni dopo la fine dei precedenti rapporti (la Nazzaro ha alle spalle il matrimonio con Francesco Cozza, da cui ha avuto i figli Francesco Pio e Nicolas), si sono fatti conoscere come una coppia molto unita e genuina, lontana da gelosie e capricci da vip. Manila ha voluto rivolgere un appello alle donne che hanno vissuto il suo stesso dolore.

Può succedere a tutte, non siamo sole. Non bisogna mai perdere il sorriso, l’arcobaleno arriva sempre.