Mercoledì 24 luglio, Canale5 lascerà spazio alla quarta puntata della fiction ‘Manifest‘. Gli spettatori potranno assistere al decimo, all'undicesimo e al dodicesimo episodio intitolati rispettivamente ‘Venti trasversali‘, ‘Scie di condensazione‘ e ‘Punto di fuga‘. Non mancheranno i colpi di scena. Cal, infatti, sparirà nel nulla. L'appuntamento è alle ore 21:25.

Anticipazioni episodio 10: Venti trasversali

Poco dopo il funerale di Vance, un giornalista si mette in contatto con Ben per intervistarlo sulle vicende del volo 828. Mentre i passeggeri salvati continuano a sperimentare simultaneamente le stesse sensazioni, Michaela, con l'aiuto di Jared, ritrova Helen. La donna era sposata con uno dei passeggeri. Il marito era continuamente violento con lei, per questo quando ha appreso che il volo 828 era ricomparso, ha preferito nascondersi. Ben indaga sul ‘Maggiore', l'uomo misterioso che sembra nascondersi dietro agli esperimenti fatti sui passeggeri. Jared e Michaela hanno un momento di intimità. L'uomo, infatti, le confida di non aver mai smesso di amarla e così finiscono a letto insieme. Cal riceve una nuova missione.

Anticipazioni episodio 11: Scie di condensazione

Bill era il capitano alla guida del volo 828. Dopo quella misteriosa vicenda è stato additato come il colpevole dell'accaduto. Per questo ha perso l'amore della sua famiglia. L'uomo è convinto che sia stata una tempesta a causare la scomparsa provvisoria del volo. Ben fa in modo che il capitano incontri il meteorologo Roger Mencin, che ritiene che la comparsa di alcuni strani fulmini neri abbia contribuito a quanto accaduto al volo 828. Tuttavia, è stato messo a tacere prima di poter divulgare le sue idee. Bill, preso dalla voglia di dimostrare che quanto accaduto non è stata colpa sua, rapisce Fiona e ruba un aereo. Ha appreso che ci sarà una nuova tempesta di fulmini neri e intende affrontarla per dimostrare di poter replicare il misterioso evento e andare nel futuro. La Guardia Area Nazionale ordina al capitano di atterrare o verrà abbattuto. L'uomo si rifiuta e poco dopo arriva il comunicato che annuncia che per garantire la sicurezza, è stato necessario procedere ad abbattere l'aereo. I media, tuttavia, rimarcano l'assenza di un relitto. Intanto, un'altra batosta si abbatte su Ben: Cal è scomparso.

Anticipazioni episodio 12: Punto di fuga

Grace chiama la polizia per denunciare la scomparsa di Cal. Insieme a Ben, poi, trova nella cameretta del bambino, un elemento che sembra essere un indizio. Seguendo questa traccia arrivano a Tannersville. Michaela, intanto, intuisce che il Maggiore ricatta Autumn promettendole di farle ritrovare la figlia che nel frattempo è stata data in adozione. Michaela decide di aiutare la donna e in cambio, Autumn depista gli uomini del Maggiore in modo che non trovino Cal prima di Ben e Grace. Il bambino verrà ritrovato dai suoi genitori in una baita. Si è rifugiato lì per aiutare un uomo. Infatti, poco dopo un escursionista si presenta alla porta della baita e perde i sensi. Quando si riprende, ha una storia decisamente singolare da raccontare. Sostiene di essersi rifugiato in una grotta dopo essere stato sorpreso da una bufera di neve. Tuttavia, è convinto di essere nel 2017, mentre è dicembre 2018.

Il cast di Manifest

Melissa Roxburgh interpreta Michaela Beth Stone; Josh Dallas interpreta Ben Stone; Athena Karkanis interpreta Grace Stone; J. R. Ramirez interpreta il detective Jared Vasquez; Luna Blaise interpreta Olive Stone: Jack Messina interpreta Cal Stone; Parveen Kaur interpreta Saanvi Bahl.