25 CONDIVISIONI

Cristiano Malgioglio contro Lory Del Santo: “Sei il male, The Lady è orribile”

L’attrice è stata ospite nel salotto di Barbara D’Urso per parlare della sua serie “The Lady”, ormai icona assoluta del trash. Interviene in collegamento telefonico Cristiano Malgioglio, che stronca la recitazione di Costantino Vitagliano & Co: “Lory, sei il male della cattiva recitazione”. Lei: “Malgioglio è invidioso perché giro con tanti bei giovani”. Caos e ilarità in trasmissione.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Valeria Morini
25 CONDIVISIONI
Immagine

Nella puntata di oggi di "Domenica Live", la conduttrice Barbara D'Urso ha intervistato Lory Del Santo, icona del cinema sexy oggi nuovamente sulla cresta dell'onda con la sua web series "The Lady", già incoronata uno scult assoluto e di cui è in produzione la seconda stagione. Ad affiancare la Del Santo in studio, il compagno 23enne Marco. La coppia, nonostante i 32 anni di differenza (lei ne ha 55) ha scelto la convivenza e appare molto affiatata.

L'argomento al centro dell'intervista è proprio "The Lady", insieme alla clamorosa lite di alcune settimane fa con Cristiano Malgioglio in una puntata di Chiambretti Show. Dopo che Malgioglio ha definito "cani" gli attori della serie. Lite che è proseguita in diretta a "Domenica Live" con un nuovo tra i due, talmente grottesco e assurdo che sembra uscito proprio da una puntata di "The Lady".

Scritta, diretta e prodotta dalla Del Santo, la serie (che Lory definisce "film" per ignote ragioni, visto che non si tratta di un prodotto destinato alla sala ma a YouTube) è interpretata da star del mondo gossiparo come Costantino Vitagliano, Guendalina Canessa e Natalia Bush.  La stessa Del Santo rifugge l'etichetta trash:

Io fotografo la vita di tutti i giorni. Se poi esistono delle persone trash, inevitabilmente questo aspetto finisce nel mio film.

E sulle critiche di Malgioglio, ecco la piccata risposta dell'attrice:

Malgioglio è invidioso perché io posso girare con tanti giovani! Forse gli mancano, visto che anche per lui l'età avanza.

Ma il buon Cristiano non tarda a replicare, intervenendo in collegamento telefonico:

Innanzitutto, voglio dire che non mi mancano affatto i giovani e non sono antico, ho 20 anni in meno della signora Del Santo. Ho solo detto che i suoi attori sono cani (e mi spiace per i cani, visto che sono animali che adoro). Spero che il suo film abbia successo, ma Lory è il male della cattiva recitazione. Pensi di aver fatto Ben Hur, Titanic? Io non faccio il regista ma potrei farlo meglio di te. Pensa a tutti quei registi che ora si staranno rivoltando nella tomba. Noi siamo amici, ti auguro tanta fortuna, ma non mi puoi convincere che questo è un grande film. E ora scusate, ma, Barbara, io stavo per andare in un posto che non ti posso dire e mi hai interrotto.

Caos in trasmissione: Malgioglio è un fiume in piena, non si capisce dov'è che deve andare, la Del Santo sembra inviperita di fronte alle offese alla sua "creatura", la D'Urso e il pubblico sono piegati dalle risate. Per riportare la calma, Barbara manda in onda alcune immagini di "The Lady": oggettivamente, è un prodotto incriticabile, per quanto riesce a raggiungere le vette dell'imbarazzo e dell'amatorialità. Non si può che considerarla davvero un cult, una nuova adorabile frontiera del trash. Malgioglio non sembra pensarla così e continua a non apprezzare Vitagliano & Co., la Del Santo è sempre più accigliata, la D'Urso chiude l'intervista tra l'ilarità generale. Non prima che si chiarisca il mistero sull'appuntamento di Malgioglio: stava semplicemente andando a messa.

25 CONDIVISIONI
Lory Del Santo sulla serie trash 'The Lady': "A breve la seconda stagione"
Lory Del Santo sulla serie trash 'The Lady': "A breve la seconda stagione"
Costantino Vitagliano: "The Lady? L'ho fatto ma non lo vedo"
Costantino Vitagliano: "The Lady? L'ho fatto ma non lo vedo"
Cristiano Malgioglio e i guanti cinesi, corsa dal dermatologo per prurito insopportabile
Cristiano Malgioglio e i guanti cinesi, corsa dal dermatologo per prurito insopportabile
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni