Lutto in casa di Matteo Viviani, è venuto a mancare il padre del noto inviato de Le Iene. La notizia è stata diffusa sui social, nella giornata di oggi, 13 gennaio 2020, dalla moglie Ludmilla Radchenko.

Il messaggio di Ludmilla Radchenko

Non sono ancora chiare le circostanze che hanno portato alla scomparsa del padre di Matteo Viviani, e per ora il conduttore del noto programma televisivo di Italia 1, si è chiuso nel suo dolore, senza proferire parole a riguardo. A parlare per lui ci ha pensato la moglie, Ludmilla Radchenko che ha pubblicato una foto nella quale sono ritratte le tre generazioni che portano il nome Viviani, ovvero il suocero, suo marito ed infine suo figlio. Un quadro tenero e nostalgico con il quale la modella ha voluto salutare un membro della sua famiglia, accompagnando la foto con un messaggio: "Le generazioni crescono.. e altre.. se ne vanno.. il segno della Vittoria… ✌️ ..Vita… Viviani… Ciao caro suocero.. caro nonno.. e padre… rimarrai nei nostri cuori… Buon viaggio.. riposa in pace..". Ha poi aggiunto un video tra le sue story con sottofondo musicale "Somewhere over the raynbow" e la scritta "Ciao papà".

Un affetto profondo quello che legava la modella a suo suocero, un legame intenso quello tra Matteo Viviani ed il padre. La coppia, destreggiandosi tra i vari impegni lavorativi, riusciva ogni tanto a fare un salto nella campagna toscana proprio per far visita al padre del noto personaggio tv, anche per permettergli di passare del tempo con i suoi nipotini, Eva e Nikita, che la coppia ha avuto qualche anno dopo il matrimonio celebrato nel 2013.

Il commento di Matteo Viviani

Tantissimi i messaggi di conforto da parte di coloro che conoscono Matteo Viviani e manifestano il loro dispiacere e la loro vicinanza con un semplice gesto, che possa essere un messaggio o un commento. Una distesa verde, illuminata dalla luce del sole e un semplice: "Buon viaggio papà" sono le prime parole che l'inviato sente di condividere con i suoi fan.