9 Settembre 2021
21:16

Ludovico Di Meo non sarà più direttore di Rai2, la decisione dell’ad Carlo Fuortes

Si tratta di uno dei principali effetti del CdA Rai che si è riunito quest’oggi, presieduto da Marinella Soldi e in presenza proprio dell’Amministratore Delegato Carlo Fuortes. Per Di Meo è in arrivo un nuovo ruolo, essendo stato designato come nuovo Direttore generale di San Marino RTV, società partecipata al 50% dalla Rai che fa da ponte tra i due Paesi. Non si conosce ancora il nome del nuovo direttore di Rai2.
A cura di Andrea Parrella

La nuova Rai di Carlo Fuortes continua a prendere forma e iniziano ad arrivare le prime novità sui direttori di rete. La prima è che Ludovico di Meo non sarà più direttore di Rai2. Questo uno dei principali risultati del CdA Rai che si è riunito quest'oggi, presieduto da Marinella Soldi e in presenza proprio dell’Amministratore Delegato Carlo Fuortes.

Le nuove nomine Rai

Per Di Meo è in arrivo un nuovo ruolo, essendo stato designato come nuovo Direttore generale di San Marino RTV, società partecipata al 50% dalla Rai che fa da ponte tra i due Paesi. L'attuale direttore di Rai2 conserverà probabilmente il ruolo ad interim fino a quando non si conoscerà il nome del suo successore, al momento non ancora noto. Dalla riunione del Cda di quest'oggi sono emerse numerose novità relative all'area corporate, con le nuove nomine di Giuseppe Pasciucco come Direttore Staff dell’Amministratore Delegato e Marco Brancadoro che andrà a sostituire quest'ultimo nel ruolo di Cfo. Giorgio Russo, infine, è stato nominato Direttore Pianificazione strategica e controllo di gestione. E ancora Roberto Ferrara è stato nominato Direttore Canone e Beni artistici, mentre Pierluigi Colantoni ha ottenuto la Direzione Comunicazione, che include l’Ufficio Stampa di cui diventa responsabile Stefano Marroni. Carlo Fuortes avrà l’interim per il ruolo di Direttore Generale Corporate.

La "rivoluzione" di Fuortes

Difficile capire quale sarà il profilo designato per succedere a Ludovico Di Meo alla direzione di Rai2, ma si ragiona anche delle altre due reti principali. Ad esempio Rai3, da settimane è al centro di indiscrezioni secondo le quali la Lega di Matteo Salvini starebbe lavorando per accaparrarsi la direzione. Come da prassi, all'arrivo di un nuovo Amministratore Delegato segue sempre il giro di nomine alle direzioni di rete e si immagina che accadrà lo stesso con l'arrivo di Fuortes.

Nomine Rai, Draghi propone Carlo Fuortes ad e Marinella Soldi presidente
Nomine Rai, Draghi propone Carlo Fuortes ad e Marinella Soldi presidente
Amadeus conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2022
Amadeus conduttore e direttore artistico del Festival di Sanremo 2022
Prima riunione Cda Rai: Soldi nuova presidente, Fuortes è l'amministratore delegato
Prima riunione Cda Rai: Soldi nuova presidente, Fuortes è l'amministratore delegato
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni