162 CONDIVISIONI
21 Gennaio 2014
15:43

Luca Abete: “Lavatrici in vendita per strada, un nuovo volto della crisi”

“Una foto al giorno” è la nuova rubrica di Tv Fanpage che si propone di lanciare piccoli spunti di riflessione partendo dalle immagini condivise dal noto inviato di Striscia, Luca Abete. A lui abbiamo chiesto il come e il dove di ogni scatto contenuto nel progetto OnephotoOneday.
162 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Una foto al giorno

"Una foto al giorno" si pone l'obiettivo di lanciare spunti di riflessione catturati dal grande archivio fotografico quotidiano di Luca Abete. È da tempo infatti che il noto inviato di Striscia La Notizia colleziona immagini per il progetto OnePhotoOneDay, offrendo di volta in volta non solo frammenti di vita, ma anche una mano tesa verso il caloroso pubblico che lo segue ormai da anni e ne apprezza l'impegno sociale.

Ciao Luca, la foto 1074 contenuta nel progetto OnephotoOneday ci ha lasciati un po' interdetti e un po', a dire il vero, ci ha fatto sorridere. Un venditore ambulante di lavatrici? Ci spieghi dove l'hai fotografato e cosa ha suscitato in te?

Molto spesso i finestrini di un’auto possono rappresentare un qualcosa di sorprendente molto più di un televisore in soggiorno. Il lavoro che faccio mi ha portato a maturare un’attenzione particolare verso ciò che mi circonda, che mi consente spesso di catturare momenti di vita quotidiana capaci di emozionarmi nei modi più disparati.

Stavolta a rapire il mio sguardo è stato il portellone aperto di un’utilitaria blu, parcheggiata a Ponticelli (vicino Napoli), con un bagagliaio contenente due lavatrici. Su di esse un prezzo, a dir poco stracciato: 120 euro. In quel momento tante domande hanno iniziato ad affollarmi la mente: com’è possibile venderla ad un prezzo così basso? ci sono potenziali clienti disposti a dare fiducia ad un’offerta simile improvvisata per strada? e soprattutto: come ci sono arrivate due lavatrici sul ciglio del marciapiede? È risaputo che a Napoli i venditori ambulanti sono soliti vendere di tutto: tappetini, deodoranti, pupazzi, fazzoletti, accendini, articoli di cancelleria, generi alimentari e, se siete fortunati, anche partite di playstation (eh sì, l’offerta videogame è l’ultima frontiera dell’arte di arrangiarsi), ma lavatrici davvero non ne avevo mai viste!

Ho rifatto il giro per fermarmi un attimo e complimentarmi con il “geniale” artefice di questo mercato a cielo aperto, che purtroppo però non era nei paraggi. Mi sono accontentato di una foto (la 1074 del mio album OnephotoOneday, per la precisione), di un valore inestimabile perché mi è servita ad immortalare un nuovo volto della crisi. Un elemento pittoresco unico, che solo Napoli è capace di regalare, insieme al suo solito ed immancabile sorriso.

162 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Una foto al giorno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni