27 Aprile 2014
17:19

Lorenzo Crespi racconta l’amore con Manuela Arcuri: “È indimenticabile”

Ospite di Domenica Live, Lorenzo Crespi ha raccontato la sua nuova vita. Ora sta meglio, è felice e lavora presso una casa famiglia. Nel corso dell’intervista ha raccontato anche la sua storia d’amore con Manuela Arcuri, iniziata quando erano due ragazzini e ripresa sul set di “Carabinieri”.
A cura di D.S.

Lorenzo Crespi è stato ospite di Domenica Live, per raccontare come scorre la sua nuova vita. Barbara D'Urso lo ha accolto, mandando in onda una serie di video che ritraevano la carriera dell'attore. Tra le tante, anche una scena in cui baciava appassionatamente Manuela Arcuri. Così, Crespi ha spiegato:

"Noi siamo stati insieme per un anno, lei aveva 17 anni e mezzo e io 22. Poi ci siamo ritrovati a "Carabinieri", abbiamo riprovato a stare insieme. Nella scena in cui ci baciavamo stavamo insieme. È una persona indimenticabile per me. L'ho conosciuta a casa del regista Pappi Corsicato, doveva fare mia sorella. Ci somigliavamo tanto e abbiamo deciso di metterci insieme. Sul set di Carabinieri, dopo 8 anni, è scoccata di nuovo la passione."

Poi, però, la storia è finita:

"Io nel 2001 lascio "Carabinieri" per operarmi di urgenza alla colonna vertebrale. Manu era giovane, doveva fare la sua strada, la sua vita. Io dovevo stare fermo un anno e mezzo e non era più il grande amore di quando eravamo ragazzini."

L'attore, prima di iniziare a parlare della sua nuova vita, ci ha tenuto a fare una precisazione:

"Mi dispiace che parte delle persone continuano a scrivere sul web – che è lo sfogo dei vili – frasi offensive. Non ho mai detto di odiare Messina, ho solo detto che ce l'avevo con parte di quelle persone."

Lorenzo Crespi è finalmente felice e ha spiegato il perché:

"Avevo bisogno di purezza, semplicità, vita vera, di dare a chi ha bisogno. Vorrei dire ai giovani di dividere quello che si ha in parti uguali, senza chiedere nulla in cambio. Con le ambizioni sfrenate non vinceranno mai, vinceranno quando prenderanno per mano chi ha meno di loro e lo porteranno con sé."

Poi ha aggiunto:

"Ora sono soddisfatto della mia vita, ho visto la differenza tra la fama e il potere e la gioia che ti dà un bambino che ti salta addosso appena ti vede. Lavoro con i bambini da oltre 20 anni, però quello che faccio non mi stanca mai. Mi sento bene, mi sento forte. Ho la gestione totale del parco giochi, taglio le siepi, curo le piante, ho coperto delle buche. In casa famiglia ci sono 9, 10 ragazzi e poi ci sono i detenuti che scontano i servizi sociali."

Infine, sul rapporto con l'altro sesso ha dichiarato:

"Sono single. Prima la donna voleva Lorenzo Crespi, ora deve volere Lorenzo, l'uomo che non ha un centesimo in tasca ma sorride dalle 8:00 di mattina alle 7:00 di sera."

Manuela Arcuri:
Manuela Arcuri: "Vi racconto come ho scoperto di essere incinta"
Manuela Arcuri è diventata mamma, è nato Mattia Di Gianfrancesco
Manuela Arcuri è diventata mamma, è nato Mattia Di Gianfrancesco
Lorenzo Crespi:
Lorenzo Crespi: "Ridateci subito i nostri Marò"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni