In questi mesi il nome di Lorella Cuccarini è una costante delle cronache televisive, nonostante la conduttrice sia di fatto senza un programma dallo scorso giugno, quando si è conclusa la stagione de La Vita in Diretta con la sua uscita rumorosa dopo la spaccatura con Alberto Matano.

Eppure Lorella Cuccarini è stata protagonista del "mercato televisivo" dell'estate, con l'ipotesi di una permanenza in Rai e la conduzione de Lo Zecchino d'Oro poi naufragate, per poi ritrovarsi all'inizio dell'autunno involontaria protagonista delle discussioni tra gli inquilini del GF Vip.

Tommaso Zorzi contro la conduttrice

Aveva iniziato Tommaso Zorzi, commentando la posizione che la conduttrice aveva espresso mesi fa sui matrimonio gay: "A me dà fastidio la gente che apre bocca per seminare odio. Piuttosto taci che fai più bella figura. Da ballerina e showgirl, da una che sui gay ci ha fatto una carriera…. Non conosco un etero che se parte La notte vola la balla, a parte Oppini. Deve ammettere che grazie ai gay che qualcosina in più l'hai fatto".

Maria Teresa Ruta attacca Lorella Cuccarini

Poi qualche giorno fa ha rincarato la dose Maria Teresa Ruta, che mentre si parlava proprio dei dissapori con Alberto Matano ha detto la sua sull'atteggiamento di Lorella Cuccarini: "Comunque è bizzarro che la Cuccarini si lamenti di uno che non la saluta nel corridoio, perché lei è una che non saluta nei corridoi".

Nella prima occasione Lorella Cuccarini aveva anche voluto rispondere a Zorzi, rivendicando il suo diritto a dissentire sulla questione dei matrimoni gay senza dover essere tacciata di omofobia, invitandolo quindi a prendere un caffè una volta fuori. Nessuna parola, invece, in merito a quanto detto da Ruta.

E chissà che non ne approfitti in occasione della sua ospitata a Verissimo da Silvia Toffanin, prevista per sabato 9 ottobre, quando ripercorrerà i suoi primi 35 anni di carriera, festeggiati con un posto di pochi giorni fa, e forse anche della sua attuale situazione lavorativa, con un avvicinamento a Mediaset che a questo punto si fa probabile dopo l'anno difficile trascorso in Rai.

Questo è uno spunto per riflettere su come Canale 5, in particolare in questa stagione, stia mettendo al centro del palinsesto la produzione principale di prima serata, dando vita a un flusso continuo di notizie e affermazioni che entrano ed escono dal programma condotto da Signorini, riutilizzate e rimasticate per alimentare il racconto del reality che infatti ne sta giovando, visti gli ascolti ottimi di questa stagione.. Chissà che Lorella Cuccarini non finisca per essere un tassello di questo racconto.