2.551 CONDIVISIONI
9 Agosto 2015
23:13

Lorella Cuccarini compie 50 anni: carriera e amori della più amata dagli italiani

Il 10 agosto 1965 è nata Lorella Cuccarini. La showgirl diventerà la più amata dagli italiani. Talento e tanta grinta hanno contrassegnato la sua lunghissima carriera fatta di programmi televisivi, teatro, canzoni e tanti riconoscimenti. Oggi compie 50 anni, ma il suo fascino è rimasto intatto.
A cura di D.S.
2.551 CONDIVISIONI

Il 10 agosto 1965 nasceva Lorella Cuccarini, all'anagrafe Lorella Lorenza Luciana. La biondissima showgirl sarà una delle stelle del piccolo schermo italiano. Come lei stessa ha spiegato sul suo sito ufficiale, la sua carriera è stata contrassegnata da incontri casuali ma importantissimi. Il primo avvenne nel 1985, quando aveva solo 20 anni. Fu quello con Pippo Baudo, che con il suo classico fiuto per i talenti, le fece guadagnare il ruolo di prima ballerina nel varietà del sabato sera Fantastico. Nel 1988, dopo solo tre anni, incontrò Antonio Ricci che puntò su di lei e la fece entrare nel cast del programma Odiens. Un'esperienza importante per Lorella Cuccarini, che smise i panni della soubrette, per prestarsi anche a piccoli siparietti comici, che la fecero conoscere di più al pubblico.

Lorella Cuccarini e Marco Columbro: Paperissima e Buona Domenica

Nel 1990, Antonio Ricci puntò di nuovo su Lorella Cuccarini. Le offrì la conduzione di Paperissima, al fianco di Ezio Greggio, il quale nel 1991 lasciò il posto a Marco Columbro. Nascerà, così, una delle coppie televisive più amate dagli spettatori. Restarono al timone della trasmissione per ben cinque edizioni. Il pubblico si affezionò a loro e all'ironia mai volgare con la quale riuscivano a rendere ancora più divertente ogni puntata. La coppia assunse la conduzione anche di Buona Domenica per due edizioni e riuscì a battere la concorrenza rappresentata dal programma Domenica In.

Lorella Cuccarini al Festival di Sanremo prima come presentatrice, poi come cantante

Lorella Cuccarini è stata protagonista di diverse edizioni del Festival di Sanremo. Nel 1987 partecipò come ospite all'ultima puntata della kermesse canora presentata da Pippo Baudo. Adriano Celentano la notò e la portò con sé durante il tour in Germania. Nel 1993 tornò sul palco dell'Ariston, stavolta nelle vesti di conduttrice al fianco di Pippo Baudo. Due anni più tardi, partecipò come cantante. Lorella Cuccarini si esibì con un brano scritto dal marito Silvio Testi, dal titolo "Un altro amore no". Si classificò decima. Nel 2003 fece parte della giuria di qualità. Nel 2010 ha portato a teatro il musical "Il pianeta proibito" con la regia di Luca Tommassini. Antonella Clerici la volle ospite nel suo Sanremo, per portare il musical sul palco dell'Ariston. Lorella Cuccarini ha lavorato tantissimo in teatro con spettacoli come “Grease”, “Sweet Charity” e “Il Pianeta Proibito".

Lorella Cuccarini e la carriera di attrice

Lorella Cuccarini è quella che si dice un'artista a tutto tondo. Ha lavorato, infatti, anche come attrice. Ha partecipato a diverse serie televisive come "Piazza di Spagna", "Amiche" e "Lo zio d'America 2". Inoltre, ha preso parte al film "L'amore è sordo". Ha prestato la voce, infine, al personaggio della principessa Lissy nel cartone animato del 2009 "Lissy – Principessa alla riscossa".

Lorella Cuccarini, gli Oscar Tv e i Telegatti

Lorella Cuccarini ha ricevuto tanti riconoscimenti nel corso della sua carriera. Nel 1987 si è aggiudicata il primo Oscar Tv come personaggio televisivo femminile dell'anno (che vincerà anche nel 1995) e l'Oscar Tv come Trasmissione dell'anno per Fantastico 7. La presentatrice ha vinto anche 12 Telegatti: nel 1987 per la Trasmissione con ascolto più alto con Fantastico 7, nel 1989 il Telegatto "Varietà" con Odiens, nel 1991 se ne aggiudicò due: il Telegatto "Giochi" con Bellezze sulla neve e il Telegatto "Trasmissione dell'anno" con Paperissima. Nel 1992 e nel 1993 vinse il Telegatto come personaggio televisivo femminile dell'anno e il Telegatto "Varietà" con Buona domenica. Nel 1995 il Telegatto "Rivelazione dell'anno" con La stangata – Chi la fa l'aspetti!. Nel 1997, le fu consegnato il Telegatto "Varietà" con Paperissima, nel 1998, nel 2000 e nel 2001 il Telegatto "TV utile" con Trenta ore per la vita. Nel 2011 divenne Commendatore Ordine al merito della Repubblica italiana.

 

Lorella Cuccarini e il matrimonio con Silvio Capitta/Testi

Il 3 agosto del 1991, Lorella Cuccarini ha sposato Silvio Capitta, produttore musicale e televisivo noto con il nome d'arte Silvio Testi. Da lui ha avuto quattro figli. Nel 1994 è nata Sara, nel 1996 è nato Giovanni. Nel 2000, invece, sono nati i gemelli Chiara e Giorgio. A proposito del suo matrimonio, la showgirl ha dichiarato:

"Volevamo evitare i paparazzi, i giornali che avrebbero chiamato per proporci un’esclusiva. Il giorno dopo la cerimonia abbiamo scelto alcune fotografie e le abbiamo regalate alla stampa. Lo sapevano solo mia madre, i genitori di Silvio e pochi altri. Ci comportammo da veri carbonari. Il vestito me lo preparò mamma, trovammo il modello insieme e lei andò a comprare la stoffa. Mia cognata scelse le bomboniere, io feci finta di invitare per una festa di compleanno in anticipo e celebrammo prima il matrimonio religioso proprio per evitare le pubblicazioni".

Lorella Cuccarini ha ispirato Beyoncé e Julia Roberts

L'esibizione di Lorella Cuccarini sul palco dell'Ariston nel 2010, fu stranamente simile a quella che Beyoncé portò sul palco dei ‘Billboard Music Awards'. In proposito, la presentatrice dichiarò a Adnkronos:

"Mi ha fatto piacere: che il mercato dello showbiz più importante del mondo si ispiri ad un'idea italiana, dà una certa soddisfazione.  Ma non è la prima volta e non sarà l'ultima. La notizia me l'ha data un mio fan, mi ha mandato il link della performance su Facebook. Ho pensato: ‘L'ha detto e l'ha fatto'. Luca Tommassini mi aveva raccontato di aver ricevuto una telefonata da Beyoncé che aveva visto l'esibizione di Sanremo e voleva che lui curasse il suo tour. Luca era stato molto contento ma aveva dovuto dire di no perché stavamo cominciando a lavorare su ‘Domenica In' e aveva anche altre cose da fare. Ma evidentemente a lei era piaciuto talmente tanto che ha deciso di riproporla comunque…Si parlò molto anche quando la Roberts mise lo stesso mio abito agli Oscar".

Lorella Cuccarini e il no a Playboy

In una recente intervista, Lorella Cuccarini ha spiegato di aver detto di no a Playboy. Ha dichiarato che non si metterebbe mai in topless, mentre si trova in un luogo pubblico:

"È una cosa mia personale. Non mi metterei in topless neanche se fossi su un'isola deserta con mio marito. A fine anni Ottanta, mi proposero 80 milioni di lire per un servizio su “Playboy”. Che poi non era neanche un nudo integrale, ma un vedo-non vedo. La risposta? Un no secco. Non si può comprare tutto nella vita".

2.551 CONDIVISIONI
Lorella Cuccarini compie 30 anni di carriera e sogna Sanremo: "Ci andrei come cantante"
Lorella Cuccarini compie 30 anni di carriera e sogna Sanremo: "Ci andrei come cantante"
Lorella Cuccarini: "Consiglio ai miei figli di lasciare l'Italia, qui il merito non conta"
Lorella Cuccarini: "Consiglio ai miei figli di lasciare l'Italia, qui il merito non conta"
Lorella Cuccarini alle soglie dei 50 anni: "Sexy io? Voglio diventare nonna"
Lorella Cuccarini alle soglie dei 50 anni: "Sexy io? Voglio diventare nonna"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni