7 Febbraio 2016
00:44

Loredana non vede i figli Mirko e Danilo da anni: “Pago perché ho una nuova vita”

Una delle storie più interessanti della quinta puntata di C’è Posta per Te è quella di una famiglia spaccata dalla separazione tra i due coniugi. Anche Maria De Filippi hatrattenuto a stento la tranquillità.
A cura di A. P.

A C'è Posta per te una storia destinata a far discutere, che ha addirittura messo in discussione la calma e la tranquillità di Maria De Filippi, che provando a convincere due figli che non vedevano la madre da anni, ha sottolineato con ironia alcune loro amnesie rispetto a fatti accaduti in passato: "Io lo racconto ma voi non ricordate mai nulla…". E' stata questa una delle affermazioni topiche della storia andata in onda nella quinta puntata di C'è Posta per Te. Loredana è madre di due figli, Mirko e Danilo, rispettivamente di 29 e 23 anni. I ragazzi non vogliono vederla da dieci anni, perché a suo parere le contestano e non le perdonano di essersi fatta una nuova famiglia dopo la separazione col padre, con il quale si era sposata giovanissima e con cui lavorava.

Un rapporto in cui l'uomo disponeva di tutto, decideva quando e come uscire e pretendeva di avere potere decisionale anche sul suo modo di vestire. Oltre dieci anni fa, la coppia inizia a parlare di separazione. Prima in casa, non dormendo più con il marito. Lui non voleva la separazione si lamentava con i figli e descriveva una situazione in cui lei era la madre cattiva. Un giorno esce di casa, davanti al giudice Danilo vuole seguire il fratello Mirko insieme all'ex marito e il giudice li affida all'uomo. Dal 2006 la storia è diventata molto più complessa, i figli la insultano e la cacciano (uova comprese dalla finestra quando lei cerca di parlarle ed oggi lei, che ha potuto assistere al matrimonio del figlio da un angolo della chiesa, in lacrime, chiede ai figli di poter parlare loro ed essere giudicata come madre.

La reazione di Mirko sembra essere indifferente rispetto alla sofferenza di Loredana. Il ragazzo parla del padre descritto come un mostro, cosa che lui non ritiene vera. Sostiene di non ricordare i momenti, in questi dieci anni, in cui il padre ha avuto atteggiamenti aggressivi nei suoi confronti, né del lanci di uova ai danni di Loredana, della rottura del cellulare e di un calice di birra quasi spaccato in testa. Il ragazzo, in particolare, sottolinea come il padre si sia sempre comportato in modo corretto nei suoi confronti e quelli di Danilo: "Mio padre non ha mai portato altre persone a casa, lo ha fatto fuori, ma mai con noi […] Fino ai miei 18 anni mia madre è stata presente, dopo no". Anche Danilo, che pure non vede da 11 anni la madre, si dimostra ancora più duro: "Oramai io non provo più niente. In 11 anni l'abbiamo vista quattro volte. Non provo più nulla, i miei nonni e i mio padre mi hanno cresciuto". I ragazzi decidono di chiudere la busta, Loredana in lacrime dice di non volersi rassegnare.

La vita dietro la tragedia: le canzoni di Ligabue dedicate ai figli
La vita dietro la tragedia: le canzoni di Ligabue dedicate ai figli
Salvati dal circo, ecco la nuova vita dei quattro leoni
Salvati dal circo, ecco la nuova vita dei quattro leoni
96 di WorldNews
Ilary Blasi è a Zanzibar con i figli e la sorella, Totti sarebbe in cerca di una nuova casa
Ilary Blasi è a Zanzibar con i figli e la sorella, Totti sarebbe in cerca di una nuova casa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni