14 Febbraio 2013
15:36

Lo spot con Oscar Pistorius censurato dopo l’omicidio di Reeva Steenkamp

Dopo la terribile notizia che coinvolge l’atleta para-olimpionico reo di aver ucciso la sua fidanzata Reeva Steenkamp ha spinto l’emittente Dstv a ritirare lo spot in cui recitava da protagonista.
A cura di Simona Saviano
Lo spot con Oscar Pistorius censurato dopo l'omicidio di Reeva Steenkamp

L'atleta Oscar Pistorius ha ucciso la sua fidanzata pochissime ore fa nel giorno di San Valentino. Dopo essere stato interrogato per ore dalla polizia sull'atleta paraolimpionico pende l'accusa di omicidio volontario: la sua versione dei fatti, quella di aver scambiato Reeva Steenkamp per un ladro nel suo appartamento, non sembra reggere. Il terribile episodio ha spinto l'emittente sud africana Dstv a ritirare lo spot in cui recitava da protagonista: la TV aveva utilizzato Pistorius in una campagna pubblicitaria in virtù dell'evento degli Oscar 2013 che avrebbero trasmesso in anteprima nel loro paese. Nella pubblicità c'è il gioco di parole che coinvolge l'atleta e la cerimonia di premiazione americana degli Oscar che avrà luogo il prossimo 24 febbraio.

Il Superbowl e lo spot sexy-animalista censurato (VIDEO)
Il Superbowl e lo spot sexy-animalista censurato (VIDEO)
Lo spot censurato di Pamela Anderson che offende le donne
Lo spot censurato di Pamela Anderson che offende le donne
12.497 di antofox
Lo spot censurato in Inghilterra sul prosciutto Richmond
Lo spot censurato in Inghilterra sul prosciutto Richmond
13.815 di videoreporter
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni