in evidenza 22 Febbraio 21:12 Gli ospiti della sesta puntata: Francesco Totti e Massimo Ranieri

La sesta puntata di "C'è posta per te" del 22 febbraio 2020 ospiterà due grandi volti noti dello spettacolo italiano, Massimo Ranieri e Francesco Totti. Il cantante di "Perdere l'amore" e "Se bruciasse la città" sarà uno dei protagonisti assoluti così come l'ex numero 10 della Roma. Per il "Capitano" un record: è alla sua undicesima presenza a "C'è posta per te".

23 Febbraio 10:28 C’è posta per te vince gli ascolti del sabato sera: oltre 5 milioni per Maria De Filippi

Nella serata di sabato, gli ascolti dicono che C'è posta per te è ancora il programma di gran lunga più visto della serata. Maria De Filippi, infatti, raccoglie una media di 5.271.000 di telespettatori e uno share del 28,5%, doppiando quello che era il diretto concorrente, ovvero "Una storia da cantare", il programma condotto da Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero – con una serata dedicata esclusivamente a Mina -, che chiude la serata con 2.619.000 di spettatori pari al 13.73%.

23 Febbraio 00:39 Massimo Ranieri: “Crediamo che i genitori siano immortali ed è giusto così”

Massimo Ranieri entra in studio: "Dopo aver ascoltato questa confessione d'amore da parte di tua sorella e di sua figlia, signor Alfio, credo che rinasca una vita. Noi crediamo che i genitori siano immortali e devono essere immortali. Quando ci vengono a mancare, come mia madre due anni fa, quando ci vengono a mancare non ci si raccapezza. Non lo accettiamo. Perché ci diciamo: "E mò? Dove vado?". Non riusciamo ad accettarlo perché non li crediamo mortali. Lei, però, ha bisogno di voi". 

 

23 Febbraio 00:33 Cristina chiede perdono a sua sorella e suo padre: “Dopo la morte di mamma, mi sono chiusa”

Dopo aver perso la madre, Cristina si è chiusa nel suo dolore, trascurando suo padre e sua sorella: "Se sono qui stasera è perché ci tengo a dire delle cose. Sono qui per dirvi che vi voglio un bene dell'anima, vi amo tanto e quello che mi spinge qui e che da sei mesi a questa parte mamma è andata via e io mi sono chiusa nel dolore. E non sono riuscita a dimostrare che voi siete le persone più importanti della mia vita e voglio tornare a fare parte di quella che è e che sarà sempre la nostra famiglia". Cristina promette: "Se aprite la busta, io tornerò a essere la sorella e la figlia che avete sempre conosciuto". 

22 Febbraio 23:55 Abbandona i tre figli con tre lettere, chiede perdono: “Ho sbagliato ma non ero felice”

Annamaria è una madre che ha abbandonato i tre figli con tre lettere per andare via con un altro uomo, chiede perdono. I figli si presentano ma chiedono, come prima cosa, che l'uomo con cui la madre è scappata esca dallo studio. Richiesta accolta. La donna comincia a parlare e a chiedere perdono: "Sono qui per chiedervi perdono per il gesto che ho fatto, andarmene via lasciandovi tre lettere. Io non ero più felice dentro casa e ho conosciuto Alberto e ci siamo innamorati. Mario, con te, ti ricordi le risate e gli scherzi insieme? E tu, Fabiana, eravamo complici su di tutto. Tu, Elisa, ti ho lasciata da sola". Mario è quello che più è rancoroso nei confronti della madre e Maria De Filippi racconta cosa ha detto a lei la madre poi dice: "Sinceramente, da quando se ne è andata si vive molto meglio. È stata una buona madre, però all'inizio. Lei si fa vedere e poi sparisce, fa sempre questo. Il rapporto non tornerà più quello di una volta, mi spiace". Mario rincara poi la dose: "Io me ne posso anche uscire". Per il compleanno di Fabiana, la madre ha preparato dei fiori per la figlia, che vengono rifiutati. La busta viene chiusa, ma alla fine prendono almeno i fiori.

 

22 Febbraio 23:38 Miriam, la fidanzata di Marcella alla signora Rosa: “Stringiamoci almeno la mano”

Miriam, la fidanzata di Marcella alla signora Rosa parla per la prima volta: "Io non cerco un rapporto con lei. Io vorrei soltanto conoscerla e avere l'occasione di conoscerla. Stringiamoci almeno la mano e se vuole finisce lì". Dopo tante titubanze, la signora Rosa apre la busta: "A me dispiace Miriam, io non ce l'ho con te ma non ce la faccio. Io non ce l'ho con te, io sono per le cose normali. Avrai anche un cuore grande, però non ci riesco". Maria De Filippi, con molta calma, fa notare alla signora Rosa: "Rifletti quandi dici che non è normale, perché così dici che tua figlia non è normale".

22 Febbraio 23:15 Marcella e Miriam sono fidanzate, la mamma di Marcella non lo accetta

La prossima storia è la storia di Marcella e Miriam, due ragazze che si amano e decidono di andare a convivere insieme. La madre di una di loro non accetta questa storia. È la mamma di Marcella che non vuole più avere rapporti con sua figlia: "Quando le ho detto di essermi innamorata di una donna lei mi ha detto che si vergognava di me, che non voleva vedermi in giro con lei e che per lei questa è una sciagura". La signora Rosa ha accettato l'invito, Marcella è in lacrime appena la vede in video: "Ma può parlare solo mia figlia. Io ho solo una figlia. Ed è femmina". 

Le parole di Marcella

Io non voglio più sentirmi in colpa per aver scelto una donna. A volte mi dico come tu faccia a svegliarti la mattina e pensare che io te possiamo stare così lontane, per quanto?

La madre non è d'accordo e usa parole dure: "Mia figlia non è nata così. Aveva la corte di tanti bei ragazzi, perché mia figlia era bellissima e io non la posso accettare". La signora Rosa però non vuole vedere Miriam, la ragazza di Marcella: "Non la voglio conoscere. Mia figlia può venire a casa, può telefonarmi, ma io non voglio conoscere lei. Io ho una figlia e si chiama Marcella. La fidanzata, non voglio saperne. Io sono la mamma di Marcella, non la mamma di Miriam". 

 

22 Febbraio 23:02 Aldo alla fine apre la busta e conosce Silvana

Aldo non vuole vedere la figlia Silvana: "Dopo cinquant'anni non potete pensare che le cose si rimettano a posto". La moglie: "Secondo me l'hanno chiamato proprio per sentirsi il rifiuto. Siamo venuti con le buone intenzioni ma lei si è posta in un modo sbagliato". Maria De Filippi cerca di convincere Aldo a conoscere la figlia. Ma ancora sua moglie lo difende: "Lui aveva 19 anni, si spaventò all'epoca. Vedersi assalire di quella maniera, non è facile. Questa è una situazione cha hanno subito tutti". Dopo tante titubanze, però, convinto sia dalla moglie e sia da Maria De Filippi, Aldo decide di aprire la busta e conoscere la figlia che non ha mai conosciuto.

22 Febbraio 22:37 La replica della moglie di Aldo: “Lui non è un mostro”

Parla la moglie di lui, che lo difende: "Io la capisco. Hanno subito la decisione di parenti e non c'entrano niente. Non c'entra la figlia e non c'entra la mamma. Ma io ho visto quelle persone che minacciavano lui, anche se sono arrivata dopo. Lui ha avuto sul comodino per più di dieci anni la fotografia di lei da bambina. Lui non è un mostro. Anche perché ho vissuto una storia simile e capisco cosa vuol dire l'assenza di un padre. Quindi la capisco, ma non ci tengo che lui venga trattato così". 

22 Febbraio 22:30 Non vede suo padre da cinquant’anni: “È passato mezzo secolo e mai una lettera”

Nella sesta puntata di "C'è posta per te" arriva una donna, Silvana, che non vede suo padre da cinquant'anni. Lui, quando lei aveva 14 mesi, chiede il divorzio alla madre. Il padre, Aldo, arriva in studio e la figlia si sfoga: "Ho sempre avuto nella mia vita una mancanza paterna. A scuola, con i miei compagni si parlava e c'era sempre la parola ‘papà' in mezzo. Questo mi faceva stare male, perché tornavo a casa e piangevo per non far soffrire mia madre. Tu sei stata una mancanza forte nella mia vita e non capisco il motivo. Questa mancanza ha sempre cercato mia madre di calmarla. Le mie lacrime tu non le meriti, non le hai mai meritate. Aspettavi i compleanno, ma penso che tu non ricordi nemmeno quando sono nata. È passato mezzo secolo, ma tu una lettera o una telefonata, mai. Non ci sei mai stato. A questo punto, io voglio mettere un punto alla mia vita e colmare questo vuoto, me ne farò una ragione. So che hai avuto altri figli e penso che tu sia stato un padre presente. Voglio capire perché questa tua assenza nei miei confronti". 

La risposta del padre

Si, per due anni ci ho pensato tutti i giorni. Ma prima di parlare, voglio sapere cosa ti hanno detto di me. Io ho sempre cercato di incontrare sia lei che la mamma. Io ci sono andato quando aveva 2 mesi, quando aveva 6 mesi e quando aveva un anno. E più cercavo di andare, più mi menavano. Mi menava lo zio di lei. Ho avuto paura, a quei tempi gli uomini siciliani facevano sul serio. Mi dissero: ‘se torni ti faccio fuori'.

22 Febbraio 22:11 Samantha e Luca aprono la busta e abbracciano Francesco Totti

Alla fine, Samantha e Luca aprono la busta e possono finalmente abbracciare il loro idolo Francesco Totti. Larghi sorrisi ed emozioni per tutti. Luca non trattiene le lacrime.

 

22 Febbraio 22:04 Samantha show con Francesco Totti: “Ti dò Gigi D’Alessio perché ormai è vecchio”

Francesco Totti offre uno smartphone e un profumo a Samantha, ma lei deve dare qualcosa in cambio. Riflette poi non ha dubbi: "Ti dò Gigi D'Alessio perché ormai è vecchio". La decisione di Samantha strappa applausi. E su Twitter è già trend.

22 Febbraio 22:00 Francesco Totti entra mascherato, la reazione di Luca quando capisce chi è

A questo punto Francesco Totti entra mascherato. Maria De Filippi chiede che i due ragazzi diano qualcosa a quel signore con barba e cappello ma i ragazzi continuano a non cedere. Solo quando il Capitano si toglie il trucco di scena, i ragazzi lo riescono a riconoscere. La reazione di Luca è straordinaria.

Siete due ragazzi sensibili e straordinari, però ho visto che siete molto tirchi sulle cose vostre. Perciò, se voi mi date qualcosa di vostro io posso darvi qualcosa.

22 Febbraio 21:53 Samantha entra e strappa applausi e sorrisi: “Le mie cose non le do a nessuno”

Entra anche Samantha con la madre Rossella, le due aprono la busta ma Samantha non trattiene le risate quando vede chi c'è dall'altra parte. Quando arrivano le sue cose, continua a ridere: "Non dovete fare niente con le mie cose. No, no, non le do via".

22 Febbraio 21:43 La reazione di Luca quando vede le sue cose: “Non voglio darle via, sono sensibile”

Il primo a entrare è Luca con la madre Roberta. All'apertura della busta, Luca scopre che c'è la collega di sua madre, Ines: "Luca, tua madre ti vizia troppo. Devi cambiare un po'". A questo punto entrano le cose a cui Luca tiene di più: tra cui il borsello con il fidget spinner, l'album dei Calciatori Panini e i guanti da calcio. Lui non vuole darle via: "Io sono troppo sensibile". 

22 Febbraio 21:34 Francesco Totti a C’è posta per te: ovazione per l’ex capitano della Roma

È proprio Francesco Totti il primo a entrare a "C'è posta per te". Una vera e propria ovazione per il Capitano della Roma che arriva per esaudire il sogno di Samantha e Luca, due ragazzi affetti da sindrome di Down. I ragazzi, spiega Maria De Filippi, dovranno rinunciare a qualcosa di loro per poter stringere la mano a Francesco Totti. Un prezzo da pagare per superare un difetto: sono gelosi delle proprie cose.