1.087 CONDIVISIONI
21 Febbraio 2015
21:55

Littizzetto e D’Urso a C’è posta per te: “Non sei rifatta e sei ancora gnocca, come fai?”

Siparietto magnifico tra la comica e la conduttrice nella trasmissione della De Filippi. La Littizzetto, dopo aver compiuto 50 anni, chiede consigli alla D’Urso su come rimanere giovani nell’aspetto nonostante l’età.
A cura di A. P.
1.087 CONDIVISIONI

"Ti ho chiamata perché quest'anno tu sei entrata nel mondo dei 50enni. Ma c'è una ultra 50enne che è simbolo di donna che non invecchia mai". E' così che Maria De Filippi ha accolto Luciana Littizzetto in studio, che per alcuni minuti ha fatto, come sempre, da mattatrice in trasmissione, esaltando il pubblico presente. Come di consueto Maurizio è andato a consegnare una busta ad una sorpresa Barbara D'Urso, che in camerino ha affermato "Io il sabato sera dovrei studiare il copione per Domenica Live ma tengo la tv accesa su C'è posta per te e piango, costantemente". Entrata in studio anche la D'Urso è stata accolta da applausi scroscianti del pubblico e ancora sorpresa perché inconsapevole di cosa dovesse attendersi. Poi appare la Littizzetto dalla busta e la D'Urso ha giocato sul "regolamento" del programma, che non permette alla persona che ha inviato la lettera di parlare prima che l'altra dia il permesso.

Ammazza però, c'ha belle bocce la Littizzetto. Quanto posso stare qui senza farla parlare?

La Littizzetto ha poi cominciato a parlare, come un fiume in piena, ironizzando su come la D'Urso riesca ad apparire così giovane nonostante l'età e, soprattutto, nonostante il fatto che lavori tutti i giorni: "Ciao Carmelita, vuoi cominciare a piangere? Se vuoi facciamo entrare la zia di Al Bano. La De Filippi ha festeggiato i miei 50 anni chiamandoti perché tu a 50 anni sei l'emblema della donna mai rifatta e ancora gnocca. Hai l'età di Pompeo e l'aspetto di Dubai. Per esempio, tu hai queste due tette che non crollano mai […] Tu stai seduta sempre in punta di culo, anche se hai il trono di spase, sei seduta sul biglietto". La Littizzetto le ha anche chiesto come faccia ad evitare le rughe sul collo, problema da cui lei sembra afflitta e per il quale cerca soluzioni di diverso tipo:

Io sono indecisa se farmi crescere la barba come Bud Spencer, oppure mettermi un velo per coprire.

Dopo aver chiesto vari consigli su come poter apparire più giovani, la Littizzetto ha giocato sulla condizione di single della D'Urso, consigliandole diversi possibili fidanzata: da Fazio a Brunetta, passando per Fassino, finendo con Roberto Cavalli. Naturalmente in studio l'ilarità l'ha fatta da padrona, con Barbara e Maria che hanno riso fino alle lacrime, così come probabilmente il pubblico. Il siparietto è finito con la frase della Littizzetto che ha enunciato i motivi per cui "Ci deve essere un momento in cui la Iolanda deve andare in pensione". La D'Urso a questo punto si è trovata a dover scegliere se incontrare o no la Littizzetto. Ha scelto di sì, a patto che durante la marcia l'una verso l'altra, rispettasse il codice del "chiappe strette ventre in dentro".

1.087 CONDIVISIONI
Maria De Filippi non ha rivali: C'è posta per te ancora campione di ascolti
Maria De Filippi non ha rivali: C'è posta per te ancora campione di ascolti
C'è posta per te 2015
C'è posta per te 2015
298.418 di Spettacolo Fanpage
Gabriel Garko a C'è posta per te
Gabriel Garko a C'è posta per te
131.007 di Spettacolo Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni