1.583 CONDIVISIONI
14 Novembre 2011
10:38

Littizzetto a Che tempo che fa: Berlusconi e la posizione del dimissionario

Luciana Littizzetto commenta la dimissioni di Silvio Berlusconi da capo del governo a Che tempo che fa nella puntata del 13 novembre 2011: la comica torinese inoltre dedica una poesia al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
1.583 CONDIVISIONI
http://www.youtube.com/watch?v=RuyT2U-kC3o
Luciana Littizzetto commenta la dimissioni di Silvio Berlusconi da capo del governo a Che tempo che fa nella puntata del 13 novembre 2011: la comica torinese inoltre dedica una poesia al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Il primo monologo di Luciana Littizzetto dopo le dimissioni di Berlusconi è stato mono tematico sulla vicenda politica italiana. La frenesia era tanta per citare tutti i protagonisti degli ultimi giorni che la Littizzetto, nella puntata di Che tempo che fa del 13 novembre 2011, ha dovuto per forza leggere poesie e rivisitare in modo dissacrante pezzi storici di film, come la parte finale di Blade Runner e proprio questa è stata la parte più divertente del suo monologo:

In questi anni ho visto cose che voi umani non potreste mai immaginare: ho visto Bossi con il sigaro in fiamme navigare al largo di verdini… ho visto Scilipoti andare di qua e di là come un piccione su una zampa sola, ho visto la Santanchè sciogliersi al sole di Urano come plastica, ho visto un Trota chiedere se la Merkel sia una caramella gommosa e ho visto Borghezio rispondere di no “è una supposta per la tosse”. Ho visto Bersani spegnersi come un fischione a Capodanno e Straquadanio accendersi come un’aurora boreale… Ho visto la Gelmini parlare di neutrini senza neutroni. Ho visto la Carfagna, muta e attonita, assistere agli ultimi giorni dell’umanità con gli occhi del “porca tr..a”.

La Littizzetto poi pensando al fatto che Berlusconi è stato quasi ripudiato da tutti, ha immaginato come possa stare passando dallo status di “più figo di tutti” a quello di emarginato da tutti. Ma intanto, “dopo essere andato sempre forte nella posizione del missionario, ora ha provato quella del dimissionario”.

Ma Lucianina dopo aver ringraziato pubblicamente il presidente Napolitano, detto Napisan, non si è capito bene per cosa, gli ha dedicato una poesia, alla fine del suo intervento, dal titolo “Napo l’uomo del dopo”. La Littizzetto forse lo ritiene l'artefice della fine di Berlusconi e dell'inizio della ripresa dell'Italia con il governo Monti. Una piccola nota critica la dobbiamo fare però: ci saremmo aspettati molto di meglio dalla Littizzetto per commentare la fine dell’era Berlusconi!

1.583 CONDIVISIONI
Littizzetto legge la lettera di Berlusconi a Che tempo che fa [VIDEO]
Littizzetto legge la lettera di Berlusconi a Che tempo che fa [VIDEO]
Littizzetto a Che tempo che fa commenta le dimensioni della Merkel [VIDEO]
Littizzetto a Che tempo che fa commenta le dimensioni della Merkel [VIDEO]
Littizzetto a Che tempo che fa: Waka waka in Vaticano per Monti
Littizzetto a Che tempo che fa: Waka waka in Vaticano per Monti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni