"Europe Shine a Light – Accendiamo la Musica", ovvero la versione non competitiva dell'Eurovision Song Contest non sfonda negli ascolti, anzi. Il programma mandato in onda su Rai Uno e condotto da Flavio Insinna e Federico Russo fa la metà degli ascolti del concorrente diretto, ovvero la replica di "Ciao Darwin – Terre Desolate" su Canale 5. Insomma, l'Eurovision senza l'appeal della gara non sfrutta il potenziale che aveva e tiene uno share all'11%. Niente può la potente ed emozionante esibizione di Diodato, che ha portato la sua "Fai rumore" in un'Arena di Verona completamente vuota, lasciando a bocca aperta un po' tutti.

Ciao Darwin continua a vincere

E così, il programma di Paolo Bonolis si conferma sempre forte, pure se in replica e così ancora una volta sfonda i 4 milioni di spettatori, doppiando l'Eurovision e tenendo davanti alla televisione 4.404.000 spettatori pari al 21.3% di share, più dei 2.763.000 spettatori pari all’11% di share di "Europe Shine a Light". Senza la competizione, senza la gara e l'adrenalina del sapere se avessimo potuto finalmente riportare la competizione da noi, il format ha perso senza dubbio molto.

Il resto della programmazione tv

Per quanto riguarda il resto della programmazione televisiva del sabato sera, su Rai2 Petrolio Antivirus è stato seguito da 905.000 spettatori (3.7%), su Italia 1 "Rio" ha raccolto 1.490.000 di spettatori, pari al 5.9% di share, più dei 923.000 di spettatori pari ad uno share del 3.7% di "Liberi tutti" in onda su Rai Tre. Su Rete4 "Stasera Italia Speciale" ha tenuto davanti allo schermo 882.000 spettatori con il 3.6% di share, su La7 "Paura d’amare" ha raccolto 914.000 spettatori con uno share del 3.8%. Su Tv8 "Octopussy – Operazione Piovra" ha totalizzato 742.000 spettatori con il 3.1% mentre su Nove "Ultimatum alla Terra" ha raccolto 686.000 spettatori e il 2.8% di share.