246 CONDIVISIONI
12 Marzo 2012
12:38

Lettera agli uomini, di Luciana Littizzetto [VIDEO]

La comica parla anche di Scilipoti, del senatur Umberto Bossi, di “Mont Blanc” Mario Monti, dei giochi d’azzardo e del mercato d’armi italiano.
A cura di Marianna D Onghia
246 CONDIVISIONI
http://www.youtube.com/watch?v=o_PzvX63Mf8

Luciana Littizzetto scrive agli uomini nell'ultimo monologo a Che tempo che fa, ma parla anche di Umberto Bossi, Scilipoti, giochi d'azzardo e industria d'armi italiana. Un monologo ricco e intenso quello di ieri, dove la comica ha potuto come sempre contare sulla sua valida spalla, Fabio Fazio, quest'ultimo preoccupato ogni qualvolta la comica toccava i temi caldi della politica, ma fortunatamente Lucianina ha solamente sfiorato le questioni della settimana, dando maggior risalto alla festa della donna, dello scorso giovedì.

Scilipoti ha comunicato di esser stato divorato dalle formiche rosse in Brasile, in un ANSA: un assalto vero e proprio di questi fastidiosi insetti ha sorpreso il politico in Amazzonia, dove Scilipoti si sarebbe recato per dare conforto alle tribù indigene. Un aiuto che a detta della torinese non era assolutamente richiesto da quelle popolazioni, ma Fazio ci scherza sù. Luciana Littizzetto, invece, dà poca importanza alle ultime parole del senatur Bossi contro Mario Monti, rassicurando "Mont Blanc" della inconsistenza delle parole leghiste. "Scialla, Monti" è l'invito romanesco rivolto al premier affinchè prenda alla leggera determinate frasi.

La letterina agli uomini scritta da Luciana Littizzetto comincia con una dichiarazione d'amore del sesso femminile a quello maschile nonostante i suoi tanti difetti e prosegue poi con una serie di richieste quali quella di una maggiore collaborazione nelle faccende domestiche, di un apprezzamento della propria donna e non delle grazie altrui , di una maggiore forza d'animo di fronte alle malattie ("Un raffreddore dura 4 giorni e non è incurabile") e di tanto, tanto rispetto, 365 giorni l'anno e non solo l'8 marzo. Un'epilogo di missiva che migliore non si poteva, contro le violenze e gli abusi sulle donne che hanno bisogno di essere amate, prima di tutto.

246 CONDIVISIONI
La lettera di Luciana Littizzetto a Greta Beccaglia: “Puniscine uno per educarne cento”
La lettera di Luciana Littizzetto a Greta Beccaglia: “Puniscine uno per educarne cento”
223 di Videonews
Littizzetto legge la lettera a Babbo Natale a Che tempo che fa [VIDEO]
Littizzetto legge la lettera a Babbo Natale a Che tempo che fa [VIDEO]
Luciana Littizzetto e il terrore della Prof. Fornero [VIDEO]
Luciana Littizzetto e il terrore della Prof. Fornero [VIDEO]
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni