I sabato sera estivi continua ad essere per la televisione un buon pretesto per riproporre contenuti del passato, già proposti in passato con esito fortunato dalle reti generaliste e per questo replicati anche in un periodo nel quale l'offerta televisiva di prima serata tende inevitabilmente a scarseggiare. E così la proposta di sabato 6 luglio finisce per essere una sfida tra Rai1 e Canale 5 a chi ricorda di più. Da una parte, sulla prima rete pubblica, un ampio spazio dedicato a Mia Martini e Loredana Bertè con uno speciale Techetechetè in prima serata, poi seguito dal film per la Tv di grande successo "Io Sono Mia", in cui Serena Rossi interpreta Mia Martini. Dall'altra la settima stagione di "Ciao Darwin", che si conferma uno dei titoli più longevi e di maggior successo della storia di Mediaset.

Il risultato, calibrato sui parametri degli ascolti estivi, vede Rai1 avere nettamente la meglio sulla concorrenza con 2.542.000 spettatori pari al 17.7% di share in prima serata, contro 1.736.000 telespettatori, share 14,32%, della trasmissione condotta da Polo Bonolis

Ascolti sabato 6 luglio 2019

A seguire la proposta di Rai2 che con il film "Il Lato Oscuro della Mia Matrigna", nel classico spazio Nel Segno del Gialloha interessato 1.014.000 spettatori pari al 7.1% di share. E ancora Italia 1, che ha proposto in prima serata "Jurassic Park", catturandoh l'attenzione di 713.000 spettatori (5.3%). Su Rai3 "Kilimangiaro – Ogni Cosa è Illuminata" raggiunge 600.000 spettatori con il 4.5%. Su Rete4 va in onda la soap "Una Vita" che totalizza un a.m. di 727.000 spettatori con il 5.5% di share. Poi La7 con la serie "Little Murders" che ha registrato 301.000 spettatori con uno share del 2.9%. Su Tv8 "Igor il Russo – Un killer in Fuga" ha raccolto 218.000 spettatori con l’1.6%. Sul Nove "Corpi da Reato" attira 346.000 spettatori con il 2.5%.