Domenica 28 febbraio, va in onda su Rai1 la seconda puntata della fiction Le indagini di Lolita Lobosco. Il nuovo episodio della miniserie con Luisa Ranieri, Lunetta Savino e Filippo Scicchitano si intitola Solo per i miei occhi. Il vicequestore Lolita Lobosco indagherà sulla morte di Bianca Empoli. I sospetti cadranno subito sul marito Vito, ma la verità potrebbe essere un'altra. L'appuntamento è alle ore 21:25 su Rai1. Ecco tutte le anticipazioni.

Anticipazioni seconda puntata di domenica 28 febbraio

Le anticipazioni della seconda puntata de Le indagini di Lolita Lobosco, in onda domenica 28 febbraio. Il secondo episodio è intitolato Solo per i miei occhi. Lolita si reca in questura dove le comunicano l'omicidio di Bianca Empoli, una affermata musicista di cui non si avevano più notizie. Era scomparsa da casa, infatti, circa sette giorni prima del tragico ritrovamento. A illuminare le giornate di Bianca c'era la passione per l'arpa. Senza dire nulla al marito Vito, la donna aveva preso in affitto un appartamento, in modo tale da potersi esercitare indisturbata. Inoltre, lì preparava i suoi concerti da solista. In quelle stanze, che erano diventate il suo rifugio, i vicini di casa hanno ritrovato il suo corpo.

L'omicidio di Bianca e i sospetti sul marito

La prima ipotesi è che in quell'appartamento la donna abbia anche ospitato un amante e che il marito, dopo essersene accorto, abbia litigato con lei e lo scontro sia culminato con l'omicidio. Tra Bianca e Vito, infatti, il rapporto non era più idilliaco come un tempo. L'uomo trascurava la moglie perché totalmente assorbito dal suo lavoro di antiquario. Lolita Lobosco, però, scopre che Vito Loconsole ha un alibi inattaccabile. Dunque non può che essere estraneo alla vicenda. A Lolita non resta che scavare nella vita di Bianca, cercando di portare alla luce anche le sfaccettature più nascoste. Così, scopre che Bianca era una donna che pubblicamente riscuoteva enorme successo, ma in privato era profondamente segnata dalla solitudine. La verità porterà a un risvolto amaro.