25 Gennaio 2016
10:22

“Le Iene” ritornano ma “Il Segreto” è più forte, bene anche per “Tutto può succedere”

Il nuovo cast a “Le Iene” non fa male all’esordio ma tiene la media della coppia Blasi-Mammucari: 2.1 milioni di spettatori per la prima puntata. “Il Segreto” non ha rivali (4.2 milioni), bene anche “Tutto può succedere”.

Miriam Leone è bellissima, Geppi Cucciari è simpatica, Fabio Volo è il solito sornione. Ridotti all'osso, questa è l'opinione generale che è arrivata dai commenti sui social network, un interesse che è riuscito a convertirsi anche negli ascolti tv e che, pur non garantendo nessun botto, lascia ben sperare per il futuro. Il nuovo cast de "Le Iene", infatti, tiene la media della coppia formata da Ilary Blasi e Teo Mammucari, non male per una nuova edizione "sperimentale": 2.127.000 telespettatori per uno share a quota 8.50%. La domenica, si sa, è affar di Canale 5: "Il Segreto" non ha rivali con 4.120.000 spettatori ed uno share pari al 15.62%. È soprattutto per questo che il risultato del nuovo corso del format ideato da Davide Parenti non deve essere equivocato, sebbene il 10% di share resta ancora lontano un punto e mezzo percentuale.

Su Rai Uno "Tutto può succedere" ha conquistato 3.642.000 telespettatori per uno share pari al 14.07%. Si è ormai assestata dietro allo strapotere della soap opera spagnola, sebbene la fiction, adattamento italiano di "Parenthood", resta un altro sicuro e indiscutibile successo della fiction Rai.

Miriam Leone è anche su La7 con "1992"

Una piccola curiosità: Miriam Leone ieri sera era anche su La7 con "1992", la serie tv Sky sugli anni di Tangentopoli". A guardare la serie che vede, tra gli altri, anche Stefano Accorsi tra i protagonisti in 343.000 spettatori (1.20%) al primo episodio e in 314.000 (1.42%) per il secondo. Su Rai Due il film "Limitless" è stato visto da 1.667.000 spettatori per uno share pari al 5.87%. Su Rai Tre "Presa Diretta" è stato visto da 1.365.000 spettatori, share 5.41%. "Più forte ragazzi" su Rete 4 è stato visto da 1.260.000 spettatori per uno share pari al 4.77%.

"Tutto può succedere" e "Il Segreto" si contendono la domenica d'ascolti
Il Segreto batte (di poco) Tutto può succedere, flop per 1992 su La7
Il Segreto batte (di poco) Tutto può succedere, flop per 1992 su La7
'Tutto può succedere' vince la gara d'ascolti, Panariello battuto anche da 'Le Iene'
'Tutto può succedere' vince la gara d'ascolti, Panariello battuto anche da 'Le Iene'
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni