video suggerito
video suggerito

Le Iene, minacce di morte a Matteo Viviani: “Ultimo avvertimento”

Nella puntata de “Le Iene” andata in onda ieri, Ilary Blasi ha letto un messaggio ricevuto da Matteo Viviani. In un italiano poco chiaro, si lanciava al giornalista un ultimo avvertimento.
A cura di D.S.
130 CONDIVISIONI
Immagine

UPDATE 17/04/2015 ORE 19:15 – In tanti hanno espresso la propria solidarietà nei confronti di Matteo Viviani. Il giornalista ha ringraziato tramite un breve video (in alto).

La puntata di ieri de "Le Iene" è stata caratterizzata dalla presenza di Fedez tra i presentatori, dall'abito trasparente di Ilary Blasi e dai casi raccontati sempre in maniera esaustiva ed impeccabile. Tra i tanti servizi anche quello di Matteo Viviani.

L'inviato ha approfondito la storia di Anna, una ragazza che sostiene di aver subito violenze e minacce dai frati Minori Cappuccini di San Giovanni Rotondo, nel periodo in cui lavorava all'interno del monastero. Nel primo pomeriggio di ieri, Viviani ha pubblicato un messaggio sulla sua pagina Facebook. A quanto pare, era certo che il suo servizio non sarebbe stato mandato in onda:

"Quando ti vengono a dire che il servizio che speravi andasse in onda non andrà più… beh ragazzi, che giramento di palle… non avete idea. Mat".

La storia che aveva voluto approfondire e raccontare, però, poi è stata trasmessa.

Quando la puntata de "Le Iene" era ormai giunta al termine, Ilary Blasi ha voluto mettere al corrente gli spettatori circa alcune minacce che Matteo Viviani ha ricevuto sul cellulare. Sullo schermo è stato mandato in onda il messaggio ricevuto dall'inviato. In un italiano poco chiaro, si leggeva:

"Sospendi dal servizio pubblic. C'è gente cattiva ti sta preparando l'ultimo vestito. Non usi più il maserati? I profumi tutto ok? Controlla la cassetta postale presto. Ultimo avvertimento".

La presentatrice ha spiegato che nonostante le minacce – per le quali è stata fatta una denuncia – hanno deciso di fare il loro lavoro. Chiaramente potrebbe non esserci alcun nesso tra il servizio mandato in onda e il messaggio ricevuto da Viviani. Il giornalista, intanto, ha così commentato su Facebook:

"Minacce di morte o scherzo di cattivo gusto? In ogni caso… nulla cambia. Mat".

130 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views