31 Marzo 2015
21:30

Le Iene e la storia del piccolo Emilio: “Il 9 aprile si sottoporrà all’intervento”

Tramite la sua pagina Facebook, Nina Palmieri ha aggiornato gli spettatori sulle condizioni del piccolo Emilio. Il bambino ha un po’ di tosse ma le sue condizioni sono buone. L’intervento – che purtroppo prevede anche dei rischi seri – al momento è fissato per il 9 aprile.
A cura di Daniela Seclì

Nelle scorse settimane, l'inviata de "Le Iene" Nina Palmieri ha raccontato la storia del piccolo Emilio. Il bimbo è figlio di un italiano – Renato – e di Analiza, una donna che vive nelle Filippine. Emilio ha un grave problema al cuore ma la mamma non può portarlo in Italia perché possa sottoporsi ad un intervento. Analiza, infatti, risulta ancora sposata con l'uomo che le ha dato la prima figlia. Se tentasse di rendere ufficiale la paternità del piccolo e riconoscesse che non è nato dall'uomo che ha sposato, finirebbe in carcere con l'accusa di adulterio.

Tramite "Le Iene" è stata attuata una raccolta fondi che ha fatto sì che in pochissimi giorni si raggiungesse la cifra necessaria per fare l'intervento nelle Filippine. Poche ore fa, Nina Palmieri ha dato ulteriori aggiornamenti su questo caso.

"In molti mi avete chiesto di Emilio: il piccolo ha avuto una brutta tosse che non ha permesso ai medici di operarlo in brevissimo tempo perché sarebbe stato molto rischioso. Nel frattempo Renato, grazie a voi, è volato a Manila con Simone, un volontario di Soleterre che è anche un tirocinante di cardiochirurgia pediatrica e che sta seguendo per noi tutte le fasi del prericovero e preoperazione di Emilio, con la supervisione "a distanza" del Dr. Stefano Marianeschi, Primario di Cardiochirurgia Pediatrica del Niguarda".

Simone le ha fatto sapere le condizioni attuali del bambino:

"Emilio è in buone condizioni. È cresciuto, si alimenta bene, è vispo. La cianosi è limitata alle labbra e un po’ alle dita delle mani. In questo momento non siamo quindi in una situazione di urgenza. Ha ancora la tosse anche se non è più costante (quando tossisce ovviamente la cianosi aumenta un po’): i medici gli hanno prescritto una terapia che sta ancora seguendo e che la mamma mi diceva ha funzionato abbastanza perché comunque in questi giorni la situazione è andata via via migliorando. Le arterie polmonari "sono cresciute" un po’ il che dovrebbe consentire di fare l’intervento di correzione totale…"

Infine, riguardo all'intervento ha fatto sapere:

"L'intervento che purtroppo prevede anche dei rischi operatori e post operatori seri e che comunque al momento è fissato per il 9 aprile. Quel giorno vi chiederò di dedicare un pensiero "specialespecialissimo" al nostro piccolo Emilio: intanto possiamo permetterci di essere felici. Nina".

A Le Iene il piccolo Emilio, il bambino italiano il cui cuore rischia di fermarsi
A Le Iene il piccolo Emilio, il bambino italiano il cui cuore rischia di fermarsi
A Le Iene la storia di Andreas, che rischia di perdere la casa senza colpa
A Le Iene la storia di Andreas, che rischia di perdere la casa senza colpa
Il look di Ilary Blasi a Le Iene del 9 aprile
Il look di Ilary Blasi a Le Iene del 9 aprile
12.127 di Spettacolo Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni