8.952 CONDIVISIONI
14 Ottobre 2021
10:35

Laura Chiatti contro Striscia e il tapiro ad Ambra: “C’è differenza tra satira e cattivo gusto”

La consegna del tapiro da parte di Striscia la Notizia ad Ambra Angiolini, per la fine della storia con Massimiliano Allegri, ha destato non poche polemiche. Il gesto è stato commentato anche da alcuni personaggi noti, a spendere parole di dissenso nei confronti della trasmissione è stata Laura Chiatti: “Un servizio bieco e irrispettoso nei confronti di un’artista e una madre” scrive su Instagram l’attrice.
A cura di Ilaria Costabile
8.952 CONDIVISIONI

Il servizio di Striscia la Notizia andato in onda nella serata di mercoledì 13 ottobre, che ha visto protagonista Ambra Angiolini, a cui è stato consegnato un tapiro per la fine della storia con Massimiliano Allegri, ha destato non poche polemiche. Il gesto che doveva sembrare goliardico è diventato, invece, oggetto di pesanti critiche anche da parte di esponenti noti nel mondo dello spettacolo che si sono scagliati contro il tg satirico di Canale 5, condannando la consegna del trofeo, totalmente inappropriata.

Il duro commento di Laura Chiatti

Ad esprimere il suo completo dissenso in merito all'accaduto è Laura Chiatti. L'attrice, infatti, pubblica un lungo post su Instagram in cui mostra il momento della consegna ad Ambra e scrive delle considerazioni piuttosto precise a riguardo: "Sono profondamente infastidita ed addolorata dopo aver assistito ad un servizio come quello andato in onda ieri sera a Striscia la notizia che ho trovato bieco e totalmente irrispettoso nei confronti di una grande artista , di una talentuosa attrice come Ambra che prima di tutto è una donna di spiccata sensibilità ed una madre. Esiste una sostanziale differenza tra satira e cattivo gusto". Il post continua con una riflessione più ampia sul fatto di essere un personaggio pubblico e scrive:

[…] Essere un personaggio pubblico consiste nell'essere esposti al giudizio altrui, ma non dà a nessuno il diritto di poter offendere, insultare o deridere ciò che non ha nulla a che vedere con l’aspetto professionale e che fa parte di una sfera privata che va tutelata sempre sopra ad ogni cosa. Il tapiro forse andava consegnato all’uomo che evidentemente non ha avuto nessun tipo di riserbo nella tutela della propria compagna o ex, a lei va solo tutta la mia stima per essere riuscita nonostante tutto a non perdere l’ironia. Dietro un personaggio esiste sempre l’essere umano , che soffre , gioisce , vince o perde esattamente come chi è solo essere umano , è importante non dimenticarlo mai. Brava.

Anche Francesca Barra contro Striscia

Anche la giornalista Francesca Barra ha voluto sottolineare l'inadeguatezza del gesto, riproponendo la scena clou del servizio di Valerio Staffelli e commentando a sua volta quanto è stato trasmesso in televisione. Come nel caso di Laura Chiatti anche qui è stata messa in luce la scelta della trasmissione di recarsi dalla parte lesa, sottoponendola ad una "tortura" pubblica, facilmente evitabile:

Questo è il Paese che non va dal Mister Allegri, dal “maschio”a dare il tapiro di Striscia. Ma dalla donna, la parte chiaramente più in difficoltà. Questo è il Paese delle grandi battaglie, della solidarietà femminile, dell’empatia. Del “ti faccio male e poi ti sfotto cantando una canzoncina”, perché tutto finisce sempre cosi, per sembrare un gioco. Questo è il Paese che consegna il tapiro non per uno sfondone, un errore, ma per una questione sentimentale privata, delicata, forse ancora da elaborare e che sicuramente fa soffrire Ambra.

8.952 CONDIVISIONI
Tapiro ad Ambra Angiolini per la rottura con Allegri, la figlia: “È stata tradita, perché infierire”
Tapiro ad Ambra Angiolini per la rottura con Allegri, la figlia: “È stata tradita, perché infierire”
5.838 di Videonews
Tapiro ad Ambra Angiolini per la rottura con Allegri, la figlia: "È stata tradita, perché infierire"
Tapiro ad Ambra Angiolini per la rottura con Allegri, la figlia: "È stata tradita, perché infierire"
"Ambra Angiolini non era consenziente", i legali dell'attrice sul comunicato di Striscia la Notizia
"Ambra Angiolini non era consenziente", i legali dell'attrice sul comunicato di Striscia la Notizia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni