Gli ascolti tv del 17 maggio 2020 sorridono a "L'allieva 2" che in replica conquista quasi 4 milioni di spettatori. Grande televisione su Rai2: "Che tempo che fa" mette a segno il colpo John Legend, in diretta al pianoforte di casa sua. Ascolti in lieve calo ma in linea anche per "Non è l'Arena" e "Live – Non è la D'Urso".

Ascolti tv 17 maggio 2020

Nel dettaglio, "L'allieva 2" con Lino Guanciale e Alessandra Mastronardi ha fatto segnare 3.984.000 spettatori pari al 16.3% di share. Il secondo programma più visto è "Live – Non è la D'Urso" con 2.252.000 spettatori netti per il 12.6% di share. "Che tempo che fa" è il terzo programma più visto: su Rai2, il talk show di Fabio Fazio raggiunge 2.155.000 spettatori per l'8.3% di share mentre il segmento "Che tempo che fa – Il tavolo" è stato visto da 1.437.000 spettatori netti per il 7.6% di share.

Sulle altre reti

Questi i risultati del resto delle proposte in palinsesto per il 17 maggio 2020. Il quarto programma più visto è su La7: "Non è L'Arena", il talk show condotto da Massimo Giletti, è stato visto da 1.420.000 spettatori netti per uno share pari al 7.1%. Il film "Due Single a Nozze – Wedding Crashers", in onda su Italia1, è stato visto da 1.206.000 spettatori netti con il 5% di share. Su Rai3, un nuovo episodio di "Un Giorno in Pretura" fa registrare uno share del 4.6% per 1.165.000 spettatori netti. "Troy", film con Brad Pitt, Eric Bana, Diane Kruger e Orlando Bloom in onda su Rete4, è stato visto da 1.107.000 spettatori con il 5.4% di share.  "I Delitti del BarLume – La briscola in cinque", serie tv tratta dai libri di Marco Malvaldi, prodotta da Sky Cinema con Filippo Timi protagonista, rappresenta la scelta di 704.000 spettatori netti per il 2.8% di share su Tv8. Sul Nove "Little Big Italy" fa segnare 475.000 spettatori netti per l'1.8% di share.