La puntata speciale di "Uomini e Donne" in prima serata pareggia l'esordio stagionale di "Sanremo Young". Un testa a testa che la scelta di Teresa Langella vince in share solo perché è terminato più tardi della competizione dei giovanissimi di Antonella Clerici e John Travolta. Nel dettaglio, gli spettatori netti arrivati su Rai1 sono stati 3.623.000 contro i 3.402.000 di Canale 5. La concentrazione di share è più alta sulla rete ammiraglia Mediaset: 16.7% contro il 16.2% di Mamma Rai. 

Ascolti tv 15 febbraio 2019

La prima puntata di "Sanremo Young", lo show condotto da Antonella Clerici con la partecipazione straordinaria di John Travolta, realizza 3.623.000 spettatori per il 16.2% di share. Lo speciale "Uomini e Donne – La scelta" è stato visto su Canale 5 da 3.402.000 spettatori per il 16.7% di share. Su Rai3, il film "Benvenuto Presidente" con Claudio Bisio fa segnare 1.627.000 spettatori per il 6.6% di share. "The Transporter", cult d'azione su Italia1, è stato visto da 1.534.000 spettatori per il 6.26% di share. "Italia's Got Talent", in onda su Tv8, ha realizzato 1.260.000 spettatori per il 5.2% di share. "Propaganda Live", su La7, è stato visto da 1.055.000 spettatori per il 5.51% di share. La prima di "Suburra", la serie tv Netflix su Rai2, è un flop: 890.000 spettatori per il 3.72% di share. Sul Nove, il film "Qualunquemente" con Antonio Albanese fa segnare 464.000 spettatori con l’1.9% di share.

Il colpo di scena dopo la scelta di Teresa

Il clamoroso colpo di scena con il "no" di Andrea dopo la scelta di Teresa e il colloquio finale di lui con il padre di lei, tutto legato allo stesso consiglio che il padre gli aveva dato: "Se non sei sicuro, se non te la senti, dì di no", ha prodotto una cascata di emozioni nel pubblico. Sui social, è stato uno scorrere di commenti e reazioni. Come prevedibile, la decisione di Andrea di rifiutare Teresa si è tradotto in un fiume di commenti negativi.