695 CONDIVISIONI
4 Novembre 2021
09:00

La scelta di Maria, il docufilm di Rai1 sulla vera storia del Milite Ignoto

Il 21 ottobre 1921 nella cattedrale di Aquileia, Maria Bergamas decise quale corpo senza nome sarebbe diventato il Milite Ignoto, simbolo di tutti i soldati caduti durante la prima Guerra mondiale. La sua scelta è al centro del docufilm La scelta di Maria, che andrà in onda giovedì 4 novembre su Rai1, in occasione del centesimo anniversario dalla tumulazione del Milite Ignoto all’Altare della Patria. Diretto da Francesco Miccichè, nel cast ci sono Sonia Bergamasco nei panni di “madre d’Italia”, Andrea Vassallo e Cesare Bocci.
A cura di Elisabetta Murina
695 CONDIVISIONI

È chiamata "madre d'Italia" per la decisione che prese il 21 ottobre 1921 nella cattedrale di Aquileia. Maria Bergamas scelse quale corpo senza nome sarebbe diventato il Milite Ignoto, simbolo di tutti i soldati caduti durante la prima guerra mondiale. La sua storia è al centro del docufilm La scelta di Maria, che andrà in onda giovedì 4 novembre su Rai1, in occasione del centenario dalla tumulazione del Milite Ignoto all'Altare della Patria. Diretto da Francesco Miccichè, nel cast ci sono Sonia Bergamasco nei panni di Maria, Andrea Vassallo e Cesare Bocci. 

La storia di Maria Bergamas e la scelta del Milite Ignoto

Maria Bergamas è una contadina di Gradisca di Isonzo che ha perso il suo unico figlio maschio, Antonio, durante la prima guerra mondiale. Il ragazzo è un giovante tenente caduto sul campo di battaglia e mai ritrovato. A lei il 28 ottobre 1921 toccò il difficile compito di scegliere nella Cattedrale di Aquileia quale tra quegli 11 corpi senza nome sarebbe diventato il Milite Ignoto, da seppellire nell'Altare della Patria, a Roma, come simbolo di tutti i soldati caduti in guerra. La sua scelta ricadde sulla decima bara. Insieme a Augusto Tognasso, membro della commissione di Gorizia, la donna affronta poi un lungo viaggio in treno, di quattro giorni e 120 soste, per portare la salma da Aquileia a Roma, vedendo con i suoi occhi folle di persone inginocchiarsi e lanciare fiori.

Il cast del film, Sonia Bergamasco è Maria Bergamas

La scelta di Maria è diretto da Francesco Miccichè e va in onda giovedì 4 novembre su Rai1. Nei panni di Maria Bergamas, definita "La madre d'Italia", troviamo Sonia Bergamasco, già celebre per i suoi ruoli in Come un gatto in Tangenziale e Quo Vado di Checco Zalone. Accanto a lei ci sono Alessio Vassallo, che interpreta Augusto Tognasso, membro della commissione di Gorizia, e Cesare Bocci, nel ruolo del ministro Luigi Gasparotto.

Le location di La scelta di Maria

Le riprese di La scelta di Maria sono state effettuate per la maggior parte in Friuli Venezia Giulia, nei luoghi della Grande Guerra: la città di Aquileia, dove Maria Bergamas è chiamata a fare la sua scelta, il borgo di Strassoldo (Udine), San Pier d'Isonzo (Gorizia) e Medea (Gorizia). Alcune scene, poi, sono state grate anche a Roma, dove è stata portata la salma del Milite Ignoto per essere accolta nell'Altare della Patria.

695 CONDIVISIONI
"Il Festival da dove non l'avete mai visto", su Rai1 il docufilm su Sanremo 2022
"Il Festival da dove non l'avete mai visto", su Rai1 il docufilm su Sanremo 2022
Una giusta causa stasera su Rai1: cast, trama e storia vera di Ruth Bader Ginsburg
Una giusta causa stasera su Rai1: cast, trama e storia vera di Ruth Bader Ginsburg
Perchè Amadeus ha scelto Maria Chiara Giannetta conduttrice a Sanremo: "Galeotto fu I Soliti ignoti"
Perchè Amadeus ha scelto Maria Chiara Giannetta conduttrice a Sanremo: "Galeotto fu I Soliti ignoti"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni