128 CONDIVISIONI

La reazione di Barbara D’Urso: “Nel fuori onda Berlusconi non parlava con me”

Barbara D’Urso replica alle accuse di faziosità mosse a suo carico dopo l’intervista a Silvio Berlusconi in quel di Domenica Live e si definisce né controparte né complice.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Eleonora D'Amore
128 CONDIVISIONI
barbara-durso-intervista-berlusconi

Non ci sta Barbara D'Urso e replica sulle pagine di Repubblica.it alle accuse mosse contro di lei da ieri pomeriggio, dopo la diretta di Domenica Live e l'intervista esclusiva a Silvio Berlusconi. Un'intervista, a detta di molti, faziosa e poco interattiva, apparsa più un monologo che altro. Le polemiche hanno iniziato ad impazzare dapprima sul social network Twitter, dove la voce era unanime contro Barbara D'Urso e il suo modo approssimativo di condurre il confronto con l'ex Premier, e via via ha preso piede sulla maggior parte dei siti d'informazione. La "conduttrice zerbino", così è stata appellata, non avrebbe assolto al suo compito di giornalista e avrebbe permesso a Berlusconi di guidarla in tutto, persino nelle domande da fargli, come dimostra il video del fuori onda propagatosi a macchia d'olio (in alto). La risposta della conduttrice è stata secca e a tratti scocciata, tesa a prendere le dovute distanze da:

Non sono stata accomodante. Nel mio studio sono passati tanti politici: Veltroni, Pannella, Casini, neanche mi ricordo, e spero che tanti altri verranno. Io sono una donna normale e faccio parlare l'ospite. Ci vede qualcosa di strano?. […] Di qualsiasi partito sia l'ospite gli lascio esprimere il suo pensiero, l'ho fatto con Berlusconi come con gli altri. Vado sul personale, parlo anche della vita privata. L'ho pure invitato a chiedere scusa alle donne…Io non sono né controparte né complice.

"L'educazione" mostrata nei confronti dell'ospite pare però non aver lasciato spazio ad un minimo di contradditorio, a fronte del quale l'intervento di Berlusconi è stato recepito più come un monologo che come un'intervista:

Non è così. Quando intervisto qualcuno, chiunque esso sia – la Sandrelli, Giannini, Berlusconi o Bersani, perché inviterò anche lui – non devo avere un contraddittorio sul piano politico. Gli ho fatto domande da donna normale. La gente mi ferma perché non vuole pagare l'Imu, perché la tredicesima non basta. Se venisse Bersani gli chiederei le stesse cose, e anche della mamma.

Sulla familiarità mostrata in alcuni momenti, invece, ha dichiarato:

Sono a Mediaset in esclusiva da dodici anni, dal 77 ho iniziato a lavorare con Berlusconi dando l'anima, vivo a Cologno Monzese dalle 9 alle 22, hanno voluto che facessi parte della famiglia. Conosco Marina e Piersilvio, gli altri figli no, una volta ho incontrato Veronica. Allora? Non faccio Natale con loro, ma con la mia famiglia.

L'ultimo punto toccato riguarda, ovviamente, il famoso fuori onda additato come ennesima prova di un confronto preparato a tavolino con un "Mi chieda…" alquanto sospetto e anche qui Barbara D'Urso ha tentato di parare il colpo dicendo:

Non lo stava dicendo a me. C'era tanta gente intorno.

128 CONDIVISIONI
Tutti contro Barbara D'Urso: i vip in rivolta su Twitter per Domenica Live
Tutti contro Barbara D'Urso: i vip in rivolta su Twitter per Domenica Live
La cura Berlusconi non basta: Barbara non batte Lorella
La cura Berlusconi non basta: Barbara non batte Lorella
Ma cosa mangia Barbara D'Urso?
Ma cosa mangia Barbara D'Urso?
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni