17 Dicembre 2013
13:24

La prima puntata dei Simpsons andava in onda 24 anni fa

Con “Un Natale da Cani” andava in onda 24 anni fa negli Usa il primo episodio de “I Simpsons”. Le disavventure di Homer per assicurare un Natale dignitoso alla sua famiglia resta, ancora oggi, una delle storie più celebri ed apprezzate di tutta l’opera.
Con "Un Natale da Cani" andava in onda 24 anni fa negli Usa il primo episodio de "I Simpsons". Le disavventure di Homer per assicurare un Natale dignitoso alla sua famiglia resta, ancora oggi, una delle storie più celebri ed apprezzate di tutta l'opera.

Il 17 dicembre 1989 andava in onda il primo episodio della prima stagione de "I Simpsons", la serie creata da Matt Groening è arrivata oggi alla sua 25esima stagione in America ed una 26esima già annunciata. Se è vero che le avventure di Homer, Marge, Bart, Lisa e Maggie hanno cambiato il linguaggio televisivo e quello quotidiano, diventando tuttora uno degli show più seguiti in worldwide, è anche vero che con il passare del tempo la serie è stata accusata dagli stessi fan di aver perso mordente. "Usa Today" in occasione del 300esimo episodio trasmesso nel 2006, tramite un sondaggio, pubblicò la lista degli episodi preferiti dai fan: non è un caso se, per trovare il più recente, bisognava arrivare fino ad uno del 1997.

"Un Natale da Cani" è uno degli episodi più conosciuti ed apprezzati di tutta l'opera. Simpsons Roasting on an Open Fire (il titolo originale dell'episodio) riesce in soli trenta minuti,  a mostrare l'universo di Springfield in tutta la sua forza satirica e nel suo potenziale dirompente. Fu di fatto, il primo degli speciali natalizi, diventati anno dopo anno l'appuntamento fisso insieme allo Special Halloween (in Italia tradotto con uno scialbo "La Paura fa Novanta"). La trama presenta un Natale all'insegna delle difficoltà economiche a casa Simpson, una famiglia media americana. Bart, nonostante abbia solo 10 anni e disubbidendo ai genitori, decide di tatuarsi al braccio e, quando Marge lo scopre, si trova costretta a spendere tutti i risparmi che lei ed Homer avevano messo da parte per i regali di Natale, confidando nella tredicesima di Homer.

Ma il Signor Burns, malefico e dispotico proprietario della centrale nucleare, informa i dipendenti che la tredicesima sarà negata a tutti, gettando così nella disperazione la famiglia Simpsons. Homer non avrà i soldi per i regali di Natale, sarà costretto a rubare l'albero e a ripiegare ad un secondo lavoro come Babbo Natale in un centro commerciale per solo 13 dollari. Alla fine, deciderà di spendere questi soldi al cinodromo, puntando tutto su un cane considerato da tutti una vera schiappa: fa così la sua comparsa il "Piccolo Aiutante di Babbo Natale". Il cane, ovviamente, arriverà ultimo, lasciando Homer definitivamente senza un soldo ma, quando Bart vede il "Piccolo Aiutante di Babbo Natale" cacciato a pedate dal suo padrone, Homer capisce che forse è il caso di tenerlo e portarlo con se'. Il Natale della Famiglia Simpson è salvo!

La Fox non era entusiasmata dai Simpsons, non credendo mai fino in fondo allo start del progetto, al punto che osteggiò fino alla fine la messa in onda di un episodio intero di 30 minuti, proponendo mini strisce da 7 minuti. Questo è il motivo per cui slittò il primo episodio, "Sola, senza amore", diventato poi l'ultimo della stagione che avrebbe contato alla fine 13 episodi. Approfittando del periodo natalizio, gli autori decisero di lanciare la prima puntata dei "gialli" già in quello che sarebbe dovuto essere uno speciale natalizio. Il risultato? 13 milioni di telespettatori.

Auguri a
Auguri a "Drive In", 30 anni fa la prima puntata su Italia 1 (FOTO)
Don Matteo 13, anticipazioni nona puntata del 24 maggio: Anna e la maternità
Don Matteo 13, anticipazioni nona puntata del 24 maggio: Anna e la maternità
"Il Segreto" sbarca in prima serata su Canale 5, il 24 novembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni