"Gli effetti di Gomorra - La serie sulla gente #2" ha superato il milione di visualizzazioni su Youtube, The JackaL ha creato un tormentone che ormai conosce a memoria tutta Italia: state senza pensieri.

"Gli effetti di Gomorra – La Serie sulla gente #2" supera il milione di visualizzazioni su Youtube. Non è la prima volta che The JackaL riesce con una delle sue produzioni a scavalcare l'iconica cifra, lo aveva fatto in precedenza con "Amore Gay – le reazioni dei bambini", un meraviglioso affresco su quello che pensano i bambini su una questione che gli adulti ancora fanno fatica ad affrontare, e che sta per raggiungere quota 2 milioni, e con "Lines Seta Ultra", divertentissima parodia dello spot degli assorbenti.

Il gruppo di videomaker napoletano è riuscito a creare un tormentone che non ha precedenti nella loro giovane storia. Vi basterà guardare la timeline dei vostri social network, le vostre conversazioni su WhatsApp, ma anche uscendo dalla rete, tra amici al bar, al ristorante, nei locali, il leitmotiv è "Staje senza pensieri". Anche Roberto Saviano ha apprezzato molto il lavoro che The JackaL ha realizzato con grande autoironia, perché i "Nipples" hanno in un certo senso contribuito a prevenire e ad evitare che con "Gomorra" accadesse quello che con "Il Camorrista", invece, è stata vera e propria emulazione. Non poteva esserci spot migliore per la produzione Cattleya-Sky, la collaborazione di Salvatore Esposito, il "vero" Genny Savastano, in questo senso è una testimonianza. The JackaL ha indicato una strada, ha fornito uno spunto completamente diverso: ha svuotato i personaggi di quel male autentico, coprendoli di ridicolo con le loro stesse battute.

Il successo della prima e della seconda clip non sarebbe stato lo stesso senza l'alchimia formata da Ciro Priello e Fabio Balsamo che, come dei moderni Totò e Castellano, si calzano addosso i due personaggi sfoderando tempi comici da cinema vero. Fondamentale anche la scelta di regia di girare l'audio in presa diretta, diversamente da quanto accade in altre produzioni JackaL. Lo chapeau è un atto dovuto, aspettando il terzo capitolo noi, intanto, "stiamo senza pensieri".