Gaffe involontaria di Luigi Favoloso, durante un collegamento in diretta con il Grande Fratello 2018 avvenuto a Mattino5. Come accade di consueto durante ogni puntata, la conduttrice Federica Panicucci ha dedicato uno spazio a commentare le vicende che stanno animando la vita nella Casa di Cinecittà. I ragazzi si erano svegliati da poco e una finestra sulla Casa mostrava Simone Coccia Colaiuta intento a farsi la doccia e a parlare con l’ex compagno di Nina Moric. “Entriamo, sentiamo cosa si dicono” propone la padrona di casa, immediatamente accontentata. Peccato che, proprio in quel frangente, Luigi si sia lasciato sfuggire una imperdibile perla di saggezza: “Sono esterrefatto di aver dimostrato di non avere una mera fisicità fine a se stessa e di essere un uomo con grande cuore, grande cervello e grande pisello”. Risate in studio, con Federica che ha immediatamente chiesto alla regia di interrompere il collegamento.

Il precedente a Pomeriggio5

Qualcosa del genere era già accaduto pochi giorni fa a Pomeriggio 5, durante un altro collegamento in diretta con la Casa. In quell’occasione fu Matteo Gentili a pronunciare la frase incriminata. “Angelo vuole il mio ca***” dichiarò il calciatore ed ex fidanzato di Paola Di Benedetto, anche lui involontariamente, visto che i concorrenti non sanno di questi collegamenti e, soprattutto, ignorano in che fascia oraria avvengano. È chiaro che, in frangenti di questo tipo, un minimo di rischio sia prevedibile.

Il Codacons si scaglia contro il reality

Intanto, il Codacons si è scagliato duramente contro il Grande Fratello 2018 di Barbara D’Urso, pretendendone la chiusura anticipata: “Con l’ultima edizione del Grande Fratello, la televisione italiana non ha mai raggiunto livelli di trash così elevati. Lo afferma il Codacons, che sta ricevendo da giorni le proteste degli utenti della tv che non vogliono più assistere a spettacoli così aberranti sui teleschermi. Tra volgarità di vario tipo, violenze verbali, personaggi borderline e finte storie d’amore a uso e consumo delle telecamere, il Grande Fratello è diventato una ‘discarica televisiva’, altamente diseducativa specie per i più giovani. Ad aggravare la situazione la scelta degli autori di inserire nella casa personaggi sopra le righe che sembrano mostrare disagi psicologici, le cui debolezze vengono così sfruttate ai fini di audience in una sorta di ‘circo degli orrori’. Chiediamo a Mediaset di fare un passo indietro, disponendo la sospensione del programma nell’interesse dei telespettatori. Con un esposto all’Agcom, inoltre, abbiamo chiesto all’Autorità di disporre la chiusura immediata della trasmissione qualora l’azienda non adotterà entro pochi giorni misure in tal senso”.