Partirà presto La Casermail nuovo reality di Rai2 ispirato al format inglese Lads' Army, che debutterà sulla seconda rete del servizio pubblico mercoledì 27 gennaio, in prima serata. Un programma sul quale ci sono grandi aspettative, visto che si inserisce nella scia dell'enorme successo de Il Collegioche con la quinta edizione di quest'anno ha confermato di essere il programma televisivo più visto dal pubblico giovane.

Dove è ambientato La Caserma

Le caratteristiche de La Caserma non sono troppo dissimili per caratteristiche generali dal Collegio, ma cambia radicalmente il contesto. Dall'istituto scolastico si passa infatti all'esperimento di un gruppo di ragazzi che si ritroveranno catapultati indietro nel tempo, per entrare nel vivo dell'esperienza militare. Non solo, dunque, l'allontanamento da casa, ma anche la componente di abitudini che sono lontanissime da quelle delle correnti giovani generazioni.

Rai2 ci riprova dopo Il Collegio

Naturalmente l'obiettivo è proprio alimentare il senso di spaesamento dei protagonisti e l'effetto chiacchiericcio di chi guarda, con una visione a più livelli. Sia quella del pubblico di giovanissimi, lontanissimi dall'idea della leva obbligatoria e, contemporaneamente, quello delle altre generazioni che il servizio militare lo hanno vissuto direttamente, o di riflesso. Non si escludono nemmeno critiche per il contesto storico e per la possibilità che le ambientazioni facciano riemergere nostalgici del servizio di leva, cosa che è timidamente tornata al centro del dibattito qualche tempo fa.

Il cast de La Caserma

Sulla carta potrebbe trattarsi di un altro successo, viste le caratteristiche sulla carta, ma non è scontato che il responso avuto dal Collegio, assolutamente inaspettato e in un certo senso figlio proprio di questo effetto sorpresa, possa replicarsi con tale facilità. Un ruolo importante lo giocheranno i protagonisti, 21 ragazzi tra i 18 e i 22 anni, che certamente sono stati reclutati in modo tale da generare dinamiche e far parlare del programma. È il caso dei gemelli Lapresa, già popolarissimi su Tik Tok, o George Ciupilan, reduce proprio dall'esperienza al Collegio.