Anche Berlino parteciperà alla quinta stagione de La Casa di Carta. Ad annunciarlo è Pedro Alonso, attore che presta il volto al personaggio. Con un post diffuso su Instagram, il “fratello cattivo” del Professore annuncia di stare girando la quinta stagione insieme al resto del cast. È un post sibillino il suo, nello stile che è proprio del suo personaggio.

Il post di Berlino che annuncia il ritorno ne La Casa di Carta

Mi sono appena fatto tagliare i capelli, ho provato i vestiti. Indossavano tutti delle maschere. Che a volte sembrava il Pentagono. O uno di quei film di Spielberg sugli strani incontri. Il fatto è che presto sarò di nuovo lui. Si chiama Berlino ed è puro amore. Qualche volta”, ha scritto Pedro Alonso in un post condiviso su Instagram. La foto ha incassato quasi un milione di like, compresi quelli dei suoi colleghi di set.

Come farà Berlino a tornare ne La Casa di Carta

Berlino, personaggio cui Pedro Alonso presta il volto, muore alla fine della seconda stagione. Mentre la banda, messo in salvo il bottino rubato, si appresta a lasciare la Zecca di Stato, Berlino decide di restare indietro a fare da diversivo per la polizia, consapevole che il suo sacrificio servirà a permettere al resto del gruppo di scappare. È la polizia, entrata nell’edificio, a sparargli, uccidendolo. Difficile che, viste le premesse, il personaggio di Berlino “resusciti” per tornare a pieno titolo nella banda, a meno di colpi di scena particolarmente arzigogolati degli sceneggiatori per riportarlo in vita. È più probabile che, come già accaduto per la terza e la quarta stagione, il fratello del Professore torni nella serie attraverso una serie di flashback.

Quando sarà trasmessa la quinta stagione de La Casa di Carta

Non è stata ancora ufficializzata una data ufficiale per l’uscita de La Casa di Carta 5. Álex Pina ha recentemente annunciato di essere al lavoro sulla sceneggiatura della quinta stagione e le riprese dovrebbero partire a breve, nel pieno rispetto delle misure di sicurezza necessarie per contenere l’epidemia di coronavirus. Con ogni probabilità, la quinta stagione sarà pronta non prima dell’estate del 2021.