La trasmissione Mattino Cinque, ha concesso ampio spazio alla notizia della morte di Jolanda Ottino. La madre di Al Bano Carrisi si è spenta ieri, martedì 10 dicembre. Le telecamere della trasmissione condotta da Federica Panicucci, hanno immortalato l'arrivo dell'artista alla camera ardente. Attualmente, la salma si trova nella cappella di famiglia. Per i funerali, verrà portata nella chiesa di Cellino San Marco. Romina Power non ci sarà. Anche la presenza di Loredana Lecciso non è ancora confermata.

Il funerale alle ore 16:00 a Cellino San Marco

"Amica mia di sempre, stasera voglio stare solo con te che mi hai scolpito uomo sulla terra": così cantava Al Bano nella canzone ‘Madre mia' dedicata a Jolanda Ottino. L'artista era profondamente legato alla madre e non mancava di riconoscere i tanti sacrifici fatti dalla donna per i suoi figli. Alle ore 16:00, Cellino San Marco si stringerà attorno alla famiglia Carrisi, nella celebrazione del funerale della novantaseienne. Gli abitanti di Cellino San Marco la ricordano come "una donna forte, d'altri tempi, che ha cresciuto i figli con tanti sacrifici, una brava persona, semplice, affettuosa soprattutto con i bambini".

 

Romina Power non potrà presenziare al funerale

Romina Power ha ricordato Jolanda Ottino con un post pubblicato sui social: "Mamma Jolanda, mi hai accolta come una figlia ed io te ne sarò eternamente grata. Vivrai per sempre nel mio cuore". La cantante non ha mai fatto mistero di considerare la suocera come una seconda madre: "Ho vissuto più con Jolanda che con la mia mamma stessa. Per trent'anni sono stata con lei. Abbiamo cresciuto i bambini insieme". Anche nel periodo più burrascoso del rapporto con Al Bano, è rimasto intatto l'affetto che Romina provava per la suocera. Nel documentario ‘Madre Mia', Jolanda raccontò il primo incontro con Romina: "A giugno del '69 siete venuti qui. Romina mi sembrava piccola, aveva 17 anni. Tutti impazzivano per voi. Era la prima volta che un'attrice veniva qui. Rimasi contenta". In una successiva intervista, Al Bano aggiunse:

"Provi a immaginare una contadina, che non era mai stata più in là di Brindisi, di fronte alla figlia di due grandi attori di Hollywood. Divorziati, peraltro! ‘Questa avrà mille grilli per la testa', pensava. Per cambiare idea le bastò incontrarla. Romina era una ragazza semplice, bisognosa di quella famiglia che non aveva mai avuto. Si appoggiò a mia madre e Jolanda s’innamorò di lei".

Purtroppo, Romina Power non riuscirà a essere presente al funerale, nonostante a ‘Mattino Cinque' si sia data per molto probabile la sua presenza. L'artista ha comunicato la sua assenza con un post pubblicato sui social:

"Avevo programmato di passare il compleanno di mamma Jolanda insieme a lei, l'1 gennaio. Ma il suo funerale oggi, no. Sono vari i motivi per cui mi trovo impossibilitata a recarmi oggi a Cellino e ad unirmi alla famiglia nella solenne funzione. Una delle quali il non poter camminare. Conoscendo quanto i mezzi di comunicazione siano, in altre occasioni, andati oltre i limiti del rispetto umano e fuori controllo, devo confessare che ne sono rimasta alquanto traumatizzata. E questo momento di grande dolore preferisco viverlo in privato. Ognuno vive il proprio dolore a modo suo. Ciò non significa che io la ami di meno, essendo lei una delle persone che ho amato di più nella mia vita! Mi unisco comunque spiritualmente agli abitanti di Cellino, alla famiglia, ai miei figli e sopratutto ad Albano che è stato un figlio amorevole ed esemplare. E passerò comunque con lei queste due date importanti pregando e meditando affinché abbia una favorevole reincarnazione".

 

Le lacrime di Jolanda quando Al Bano partì per Milano

Nel documentario ‘Madre Mia', Al Bano ricordava con Jolanda, gli inizi della sua carriera. Quando l'artista decise di partire per Milano per tentare di fare del suo talento canoro un lavoro vero e proprio, la Ottino soffrì molto:

"Piangevo la notte quando ti ho visto fare le valigie. Ci sei riuscito, grazie a Dio. Avevo paura, perché non eri mai uscito di casa. Vederti in televisione con Pippo Baudo non mi sembrava vero, non lo so. Ti vedevo così piccolo accanto a Pippo Baudo, mi chiedevo: ‘È possibile che riesca a cantare canzoni tanto grandi?'".

 

La canzone Madre Mia dedicata a Jolanda Ottino

Amica mia, amica mia di sempre
Madre mia
Stasera sai, voglio stare solo con te
Con te che mi ha scolpito uomo sulla terra
Con te che hai coltivato il seme della vita
Con te che nutri i giorni miei con il tuo sorriso
Con te il mio domani è sempre acceso

E su tu vuoi
Stasera andremo insieme verso il mare
Tu chiamerai le stelle ad una ad una
E poi noi pregheremo insieme sotto la luna
E poi la ninna nanna che cantavi tu

Madre mia
Quanto tempo, quante storie sono passate?
Le parole dette e quelle immaginate
Nei silenzi di un giorno che non finiva mai

Ma è tardi ormai
La notta piano piano ci ruba anche la luna
Il tempo è un ladro dei momenti belli
Coltelli che han ferito spesso l'anima
E quella ninna nanna che non canti più

Madre mia
Quanto tempo, quante storie sono passate?
Le parole dette e quelle immaginate
Nei silenzi di un giorno che non finiva mai

Madre mia
Quante gioie e quanto dolore
Ma così è la vita
Me lo dicevi tu ed io pensavo ad altro
E quell'altro io ormai lo sono già.

 

Avevo programmato di passare il compleanno di mamma Yolanda insieme a lei, il 1 gennaio. Ma il suo funerale oggi, no. Sono vari i motivi per cui mi trovo impossibilitata a recarmi oggi a Cellino ed unirmi alla famiglia nella solenne funzione. Una delle quali il non poter camminare. Conoscendo quanto i mezzi di comunicazione siano, in altre occasioni, andati oltre i limiti del rispetto umano e fuori controllo, devo confessare che ne sono rimasta alquanto traumatizzata. E questo momento di grande dolore preferisco viverlo in privato. Ognuno vive il proprio dolore a modo suo. Cio' non significa che io la ami di meno, essendo lei una delle persone che ho amato di piu' nella mia vita ! Mi unisco comunque spiritualmente agli abitanti di Cellino, alla famiglia, ai miei figli e sopratutto ad Albano che e' stato un figlio amorevole ed esemplare. E passero' comunque con lei queste due date importanti pregando e meditando affinche' abbia una favorevole reincarnazione.

A post shared by Romina Power (@rominaspower) on