Mercoledì 10 marzo, in onda su Rai1 il film "La bambina che non voleva cantare". Diretto da Costanza Quatriglio è tratto dal romanzo autobiografico di Nada Malanima "Il mio cuore umano" e racconta proprio l'infanzia della cantante. Nel cast Carolina Crescentini, Tecla Insolia, Sergio Albelli, Paola Minaccioni, Paolo Calabresi, Nunzia Schiano e tanti altri. Ambientato in Toscana, il film è prodotto da Picomedia in collaborazione con Rai Fiction. L'appuntamento è alle ore 21:25.

La trama del film che racconta la storia di Nada

L'atmosfera è quella della campagna toscana. Sono arrivati gli anni Sessanta e la piccola Nada vive circondata dall'amore di nonna Mora, di papà Gino e della sorella Miria. C'è anche mamma Viviana. Purtroppo, però, la donna soffre spesso di depressione e così è costretta a isolarsi e stare lontana da Nada. La vita della bambina cambia quando il suo percorso incrocia quello di suor Margherita. La religiosa nota che Nada ha una voce incantevole e cerca di incoraggiarla a coltivare questo talento. Così, la bambina ha un'intuizione, è convinta che la sua voce abbia il potere di liberare la madre dall'incubo della depressione. Per amore di sua madre, accetta di cantare e così assiste con gioia ai miglioramenti di Viviana, ma con il costante timore nel cuore che la malattia possa tornare. Dopo anni, tutti si accorgeranno della voce di Nada.

Il cast de La bambina che non voleva cantare: attori e personaggi

Carolina Crescentini interpreta Viviana; Sergio Albelli interpreta Gino; Paolo Calabresi interpreta il Maestro Leonildo; Tecla Insolia interpreta Nada a 15 anni; Giulietta Rebeggiani interpeta Nada a 7 anni; Massimo Poggio interpreta Guido De Santis; Paola Minaccioni interpreta Suor Margherita; Daria Pascal Attolini interpreta Nora; Raffaella Panichi interpreta Ersilia, madre di Leonildo; Nunzia Schiano interpreta Nonna Mora; Giulia Battistini interpreta Miria.

Dove vedere il film in diretta streaming

Il film La bambina che non voleva cantare andrà in onda mercoledì 10 marzo, in prima serata su Rai1. Per chi non potesse seguirlo in televisione, basterà collegarsi a RaiPlay.it. Grazie alla piattaforma Rai, sarà possibile assistere al film in diretta streaming su smartphone, pc e tablet.