29 Novembre 2014
20:02

L’italia trionfa ai premi europei della tv, “Gomorra, la serie” miglior fiction

Il risultato della tv italiana ai premi europei Eutelsat è sorprendente: 4 premi su 14 totali. Riconoscimenti per “Gomorra, la serie”, DMAX, Rai Yo Yo e Rai.
A cura di A. P.

14 premi in tutto e 4 di questi che vanno all'Italia. Il successo italico è indubbio, almeno dal punto di vista numerico, in occasione dei premi Eutelsat, quelli che valutano la televisione a livello continentale e che si sono tenuti per la prima volta a Roma, dove è andata in scena la “Notte dei satelliti” che ha premiato con la statuetta “gea" i prodotti migliori dell'anno. Tre in particolare le realtà italiane che sono state riconosciute meritevoli di un premio: prima di tutto "Gomorra, la serie", prodotto di Sky Atlantic, il canale neonato della piattaforma di Sky Italia, che quest'anno ha registrato un enorme successo di pubblico e critica ed è stato venduto in decine di paesi all'estero; a seguire Rai YoYo nella categoria "Bambini", per il merito di aver prodotto almeno il 45% dei prodotti andati in onda sul canale, oltre che per la qualità delle collaborazione internazionali; infine DMax, canale del bouquet Discovery, nello specifico premiato nell'ambito della categoria Lifestyle, con il merito di "aver proposto concetti innovativi come il viaggio attraverso la tradizione italiana dello street food". A questi tre canali si è aggiunta la Rai, grazie alle sperimentazioni con la tecnologia 4K, il futuro per quel che riguarda la trasmissione e la ricezione televisiva.

Le parole del CEO di Eutelsat Michel de Rosen sono chiare in relazione ai criteri di scelta e di concezione del futuro della tv: "La televisione è interessata da una grossa rivoluzione nei modi di vederla. Si stanno imponendo nuove abitudini come il second screen e l’Ultra HD. Credo, tuttavia, che i canali tematici via satellite continuino ad incarnare il cuore della televisione contemporanea con una capacità inesauribile di rinnovarne il linguaggio per attrarre nuova audience. Anche nel 2013 abbiamo infatti registrato un’audience crescente, attirata in particolar modo dagli eventi sportivi, dalle news, dalla fiction, dai documentari. Per questo motivo, a nome mio e dei giurati che hanno svolto uno splendido lavoro, rinnovo il ringraziamento ai canali partecipanti e i complimenti ai vincitori".

Roma Fiction Fest,
Roma Fiction Fest, "Gomorra - La serie" trionfa con cinque premi
Gli effetti di Gomorra sugli allenatori di Serie A
Gli effetti di Gomorra sugli allenatori di Serie A
10.569 di CarlettoSportivo
Stefano Sollima mostra le prima immagini di
Stefano Sollima mostra le prima immagini di "Gomorra - La serie 2"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni