307 CONDIVISIONI
Grande Fratello Vip 2021/2022
11 Dicembre 2021
00:22

Katia Ricciarelli rivela di aver pensato al suicidio, Signorini: “Non pensare una cosa del genere”

Utilizzando la metafora del “Bacio del Lago”, Katia Ricciarelli ha ammesso al GfVip di aver pensato al suicidio per combattere la sua solitudine.
307 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Grande Fratello Vip 2021/2022
 

Il momento "emotional" dedicato a Katia Ricciarelli è ormai una costante di questo Grande Fratello Vip che, dopo 26 puntate, continua a cercare punti forti per portare a casa il risultato. Puntare sull'umanità e sulla voglia di riscatto, di rilancio, di affermazione, la sete di vita, quasi disperata e di certo assoluta, di Katia Ricciarelli è un punto fermo. Così, la cantante lirica viene chiamata per rivedere ancora una volta tutti i suoi momenti più significativi, un riassunto veloce di questi primi tre mesi nella serata in cui tutti apprenderanno che il programma terminerà più tardi. "Io sono rinata in questa casa", afferma Katia Ricciarelli. Poi l'ammissione, in forma di metafora, di aver pensato al suicidio.

Il messaggio di Katia Ricciarelli

Katia Ricciarelli spiega di non saperne cosa fare della fama, perché la solitudine che l'ha colpita le ha lasciato un buio dentro. Alfonso Signorini si commuove e ammette: "Questa è la vita vera, questa è la verità". Katia Ricciarelli si racconta allora:

Passano gli anni e il buio e la solitudine si allarga. Tutti gli anni di grande fama che ho vissuto, in tutto quel periodo, non ho mai avuto il tempo di fermarmi e di accogliere l'affetto di tante persone. A volte, lo dico, vorrei sparire in una nuvola e andarmene.

Il pensiero del suicidio

Katia Ricciarelli ammette di aver pensato più volte al suicidio, utilizzando la metafora del "Bacio del lago": "Ho sempre pensato di voler andare dall'altra parte e lasciare tutto. Poi, però, ho sempre pensato che non è giusto per tutte le persone che mi vogliono bene e che mi sono sempre state vicino". Alfonso Signorini conferma, non senza un filo di commozione, che un gesto del genere è impossibile anche solo da pensare: "Non devi mai pensare una cosa del genere, tu sei una benedizione per la vita". Alfonso Signorini poi la ringrazia: "Con te si passa a parlare di tutto con grande leggerezza". 

 
307 CONDIVISIONI
1282 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni