Nel salotto di Pomeriggio Cinque, come sempre si accendono i dibattiti, stavolta gli ospiti di Barbara D'Urso hanno dovuto fare i conti con una tematica piuttosto delicata, inerente al fatto che le donne siano ancora vittime di stereotipi oppure no. Ad intervenire sulla questione anche la showgirl americana Justine Mattera, al centro di una polemica per aver pubblicato sul suo profilo Instagram delle foto senza indossare la biancheria intima.

La foto incriminata

Il fisico statuario di Justine Mattera le permette, senza ombra di dubbio, di pubblicare delle foto piuttosto osè, in cui la showgirl è ritratta in pose inequivocabilmente sexy. Questo atteggiamento aveva scatenato il disappunto del marito, l'imprenditore, che le aveva chiesto di non pubblicare più degli scatti di questo tipo. Sebbene sembrasse convinta ad assecondare il volere del marito, proprio la sua ultima foto ha scatenato ulteriori critiche, dal momento che è ritratta stesa su un divano, completamente nuda. A sua discolpa Justine Mattera afferma: "Ce l'avevo le mutande, ma sono state tolte con Photoshop.Il fotografo ha detto che senza la linea dello slip la foto era più bella". 

Il dibattito sulle foto con o senza biancheria

La questione ha scatenato una serie di commenti da parte degli ospiti in studio, c'è chi si è schierato a favore della sosia italiana di Marylin Monroe, dicendo che è libera di fare quello che vuole, chi ha appoggiato la richiesta del marito, dal momento che una volta pubblicate sui social queste foto circolano, avendo una vita propria, e chi come la stessa conduttrice, ha sollevato la questione dei figli, che potrebbero essere infastiditi. La showgirl parlando del marito ha dichiarato:

Mio marito ha ragione, ma questo è sempre stato il mio lavoro. Sono me stessa in ogni foto. Raramente poso. Mi muovo e colgono l’attimo i bravissimi fotografi con cui lavoro. L’arte è soggettiva. Almeno questo riuscirai a capire.

Le parole di Karina Cascella

Chi, invece, ha avuto qualcosa da ridire sebbene abbia prima specificato di non avere nulla nei confronti di Justine Mattera, è stata Karina Cascella. L'opinionista ha dichiarato: "Io sono la prima a fare le foto con la quarta in costume bene in evidenza, perché lo faccio, non ci prendiamo in giro. Però, magari, spiegami dov'è la necessità di togliere le mutande, altre foto in cui le indossi non sono meno belle". Dinanzi a queste parole l'americana ha ribadito il concetto espresso precedentemente, ovvero il fatto che si tratta prevalentemente di lavoro e non di vanità.