In un'intervista rilasciata a Repubblica, Joe Bastianich ha dichiarato di voler coltivare altre passioni, oltre a quella per la cucina. Quest'ultima, infatti, lo ha ormai stancato. Al contrario, si sente molto più stimolato dal suo interesse per la musica.

"La cucina mi ha stancato. Dopo 30 anni mi sono stufato. Ho la fortuna di potermi dedicare alle cose che amo maggiormente, più personali. Non che non mi interessi la ristorazione: è il mio mondo e mi ha sempre coinvolto. Ma a questo punto vorrei dedicarmi ad altre cose che mi appassionano a 360°. Come la musica. Quale piatto mi darà le emozioni di un Mozart o di una canzone di Battisti? Il cibo è solo una moda: viviamo una fase un po' esaltata. Nelle mie canzoni racconto la mia vita. Sono una specie di pulizia emozionale. Mi metto a nudo e dico cose che non avrei mai pensato".

"Antonia Klugmann? Ha portato a MasterChef la sua sensibilità sul cibo"

Tuttavia, non rinuncerà a MasterChef 7, che quest'anno si impreziosirà della presenza di Antonia Klugmann. Di lei ha detto:

"Sta dando al programma una nuova prospettiva, la sensibilità femminile sul cibo. Io sono stato cresciuto dalle donne e in Italia e in tutto il mondo sono loro ad aver tramandato le tradizioni alimentari. Credo nel loro potere".