350 CONDIVISIONI
16 Maggio 2011
16:47

Jersey Shore 4: il reality di Mtv arriva in Italia

La quarta stagione del reality show Jersey Shore di Mtv sarà girato a Firenze: in queste ore gli otto tamarri sono giunti in Italia per vivere la loro vacanza estiva.
350 CONDIVISIONI
jersey shore mtv

Anche in Italia è arrivata la "febbre tamarra" di Jersey Shore, il reality show di MTV in onda dal dicembre 2009 e giunto alla quarta edizione.

Il cast di questo reality è formato da otto ragazzi  italo-americani che vengono filmati nella loro vacanza estiva: nella prima e terza edizione sono andati a Jersey Shore, nella seconda a Miami Beach e nella quarta il viaggio è stato molto più lungo perchè sono arrivati fino in Italia e più precisamente a Firenze.

Lo show dei tamarri, come è stato etichettato fin dall'inizio, ha sempre sollevato numerose polemiche e la notizia dell'arrivo in Italia, proprio in un periodo in cui il bunga bunga e i festini di Arcore sono al centro dell'attenzione, ha portato anche Vinny, uno dei protagonisti del reality, a commentare le vicende del premier italiano dicendo: "Berlusconi può venire a far festa con noi!".

Da poche ore gli otto tamarri sono arrivati a Firenze e abiteranno in pieno centro in un lussuoso palazzo a pochi passi da Piazza Duomo e il loro arrivo ha scatenato la curiosità dei fiorentini che hanno potuto vedere di personaggi gli ormai famosi partecipanti di questo reality.

Ci si aspettava di vederli giungere tutti insieme in una limousine o su un mega bus super accessoriato e invece sono arrivati in taxi, alla spicciolata intorno alle 17.15. Il primo a varcare la sogna della nuova casa vacanze è Ronnie, il muscoloso ragazzo si è fatto subito notare dando un calcio al portone del palazzo, poi sono arrivati Vinny, Pauly e Mike detto "The Situation". Proprio quest'ultimo è stato il più applaudito dalle ragazze urlanti (quasi tutte di nazionalità americana) dietro alle transenne.

Le ragazze sono arrivate dopo circa un'ora, facendosi attendere come sempre. Ma per loro è stato organizzato un pulmino dal quale è scesa per prima Deena con peluche al seguito, Sammie detta "Sweetheart", Jwoww e Snooki.

jersey shore

Nelle prossime ore inizieranno le riprese della quarta stagione del Jersey Shore che dureranno circa un mese. Gli otto tamarri sono molto contenti di essere arrivati in Italia anche perchè, essendo loro italo-americani, vedono nel nostro paese le loro radici e sono curiosi di conoscere la cera Italia e non quella che gli è stata raccontata dalla famiglia.

Firenze quindi dai prossimi giorni sarà invasa dai tamarri che, a differenza del Grande Fratello, potranno uscire di casa e dovranno cercarsi dei lavoretti in giro per il centro come camerieri o commessi ma poi si divertiranno in giro per i locali del capoluogo toscano per movimentare la loro vacanza estiva.

Ritorna quindi prepotentemente d'attualità il caso della tv trash e della tv di qualità essendo questo reality un esempio lampante, per l'opinione pubblica, di una tipologia di programma dai contenuti molto bassi ma dagli ascolti elevati. Le location italiane dello show riusciranno a fare affezionare il nostro pubblico televisivo al reality dei tamarri di Jersey Shore?

Jersey Shore è un reality show di MTV in onda da dicembre 2009, trasmesso anche in Italia su MTV Italia. È basato su otto giovani italo-americani che vengono filmati nella loro trasferta estiva nel Jersey Shore (nella prima e nella terza stagione) e a Miami Beach (nella seconda). Nonostante le numerose critiche sul fatto che la serie ricalcasse gli stereotipi italiani, il reality riscuote oggi un grande successo in tutto il globo, grazie alla sua trasmissione sulla maggior parte dei canali di MTV del mondo.
350 CONDIVISIONI
Simona Ventura intervista il cast di Jersey Shore, video
Simona Ventura intervista il cast di Jersey Shore, video
Jersey Shore vs Abercrombie&Fitch: i tamarri si ribellano
Jersey Shore vs Abercrombie&Fitch: i tamarri si ribellano
I tamarri di Jersey Shore lasciano Firenze vittime di choc culturale
I tamarri di Jersey Shore lasciano Firenze vittime di choc culturale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni