"Domenica in famiglia", scrivono gli spettatori su Twitter, con commenti tra il pungente e l'affettuoso, nel vedere Domenica In e la tendenza della conduttrice Mara Venier a invitare nel suo salotto personaggi che fanno o hanno fatto parte della sua vita. Dopo Renzo Arbore qualche settimana fa e la comparsata della figlia Elisabetta Ferracini nella scorsa puntata, non poteva mancare l'intervista all'ex marito Jerry Calà, oggi amico del cuore, "il fratello che non ho mai avuto". Un'ospitata, quella di Calà nel programma domenicale di Rai1, piena di risate, gaffe e frecciatine.

Il pubblico invoca il bacio tra i due ex

L'ospitata doveva concentrarsi sul percorso artistico di Jerry Calà, dagli inizi con i Gatti di Vicolo Miracoli (che ebbero successo proprio grazie a Domenica In) alla commedia dei fratelli Vanzina, passando per la parentesi autoriale con Marco Ferreri e fino ad arrivare agli impegni attuali con il suo spettacolo musicale nelle discoteche italiane. L'intervista, però, è allegramente "degenerata" in digressioni sulla loro storia d'amore turbolenta con vari momenti esilaranti, come quando il pubblico ha invocato il bacio: “Ma quale bacio? Noi siamo una famiglia allargata, ma non è che ci sbaciucchiamo così! A casa ci sono Nicola (Carraro, marito della venier, ndr) e Bettina (Castioni, moglie di Calà", ha dichiarato l’attore. Peccato che la zia Mara l'abbia contraddetto: "Veramente quando siamo soli mi sbaciucchi!".

La gaffe di Calà

Si è proseguito, con Calà che ha ricordato di quando Mara Venier rinunciò alla carriera di attrice per lui, perché "in famiglia ne bastava uno". "Io mettevo da parte il lavoro perché volevo starti vicino", ha svelato la conduttrice, "ma tu scappavi. Capitavano sempre le tue crisi". La Venier ha mostrato le foto del loro matrimonio celebrato a Las Vegas, e annullato poco dopo. "Non eravamo molto in noi", ha scherzato Calà, scivolando poi in una clamorosa gaffe. L'attore ha completamente dimenticato l'anno in cui si sono sposati: "1981? '82? '83?". Per la cronaca, le nozze risalgono all'84 e la separazione definitiva fu nel 1987.

Le parole d'affetto di Mara Venier

Dopo i litigi e i tradimenti di lui, nonostante tutto, il loro amore burrascoso ha lasciato spazio a un'amicizia fortissima: "Per me sei uno di famiglia. Sei il fratello che non ho mai avuto. Preferisco averti come miglior amico che come marito". Come ammette la stessa Mara, Calà è molto cambiato, soprattutto dopo la nascita del figlio Johnny che oggi ha 16 anni e si diletta già come attore e chitarrista: “Ho capito quali sono i veri valori della vita. Mai avrei pensato che avere un figlio potesse cambiarti così tanto. Rendiamo onore alle coppie come noi che riescono a restare amiche". Il finale è una dichiarazione d'affetto da parte della Venier, che ringrazia Calà per l'amore che ha dato a sua figlia Elisabetta Ferracini:

Ti ringrazio perché sei e sarà sempre un padre per mia figlia. Tanto di cappello per gli uomini come te.