14 Settembre 2013
21:52

Italia’s Got Talent, il campione di Ruzzle “umilia” Gerry Scotti

Simpatico siparietto al programma di Canale 5 partito questa sera, quando un ragazzo ventenne ha sfidato i giudici volendo dimostrare il proprio “talento”. E’ così che Gerry accetta la sfida, ma prevedibilmente viene umiliato.

Prima puntata di Italia's Got Talent e arriva subito "un talento" capace di cogliere una delle tendenze del momento, ovvero la mania di Ruzzle, il gioco che prevede di trovare quante più parole possibili in uno schema di lettere in un tempo determinato. Il ragazzo che sale sul palco, Antonio, di 20 anni, proveniente da Palermo. Si annuncia come il campione italiano di Ruzzle. Così dopo qualche scambio di battute, lancia la sfida ai tre giudici ed è Gerry Scotti ad assumersi la responsabilità di sfidare il ventenne. Più che ovvio che la cosa vada a finire male per il conduttore, che rischia di fare una brutta figura. Dopo la sfida lo scarto di punti è notevole, tanto che Zerbi e Maria De Filippi premono il tasto rosso per anticipare la fine di uno stillicidio.

Tra le risate del pubblico Scotti fa finta di arrabbiarsi e non accettare la sconfitta: "Ma è il campione italiano non vale e io non ci vedo neanche, questo è sputtanamento pubblico!". Chiosa Rudy Zerbi, che si prende gioco di lui dicendogli: "Eri lento come l'orso Yoghi, con mio figlio di cinque anni forse potresti vincere".

Les Moldaves, rivelazione di Italia's Got Talent
Les Moldaves, rivelazione di Italia's Got Talent
7.355 di antofox
Les Moldaves incantano ad
Les Moldaves incantano ad "Italia's Got Talent"
La semifinale di Italia's Got Talent con i piccoli Milo e Martina
La semifinale di Italia's Got Talent con i piccoli Milo e Martina
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni