Lunedì 13 novembre, l'Italia ha disputato la partita con la Svezia, valida per la qualificazione ai Campionati Mondiali 2018. L'amaro risultato (0-0) ha fermato la corsa della Nazionale di Ventura. La delusione dei tifosi – tra i quali tanti volti noti del mondo dello spettacolo – è apparsa evidente sin da subito. I commenti, accompagnati dall'hashtag #ItaliaSvezia e #ItaliaFuoriDaiMondiali, hanno sottolineato l'amarezza del fallimento ma anche la speranza che questo possa essere un punto dal quale ripartire e, soprattutto, ricostruire.

Buffon lascia la maglia azzurra in lacrime.

Dopo la partita, Gigi Buffon – in lacrime – ha annunciato l'addio alla Nazionale italiana e ha rimarcato il dispiacere per la mancata qualificazione ai Campionati Mondiali 2018: "Dispiace non per me, ma per il movimento. Abbiamo fallito qualcosa che poteva essere importante a livello sociale. Questo è l'unico rammarico che ho, perché il tempo passa ed è tiranno ed è giusto che sia così. Dispiace che la mia ultima gara sia coincisa con l'eliminazione dal Mondiale".

L'Italia non si qualifica ai Mondiali 2018 ma vince negli ascolti.

Gli spettatori italiani non hanno fatto mancare il loro sostegno alla Nazionale di Ventura. Il match Italia – Svezia, infatti, ha registrato ascolti record. A seguire la partita ci sono stati 14.799.000 spettatori pari al 48.45% di share. Ecco i dati nel dettaglio: il primo tempo ha realizzato 14.668.000 spettatori con il 47.93% di share, l'intervallo ha registrato 10.908.000 spettatori con il 35.38% di share e il secondo tempo ha interessato 14.924.000 spettatori pari al 48.95% di share.

I commenti dei volti noti.

Sono tanti i volti noti del mondo dello spettacolo che hanno espresso la propria delusione sui social. Francesco Facchinetti ha cinguettato: "Ho fatto un lungo respiro e mi sono calmato. Sono interista e dovrei essere abituato a queste cose". Gianluca Ginoble de ‘Il Volo' ha parlato di una "grande disfatta" e ha aggiunto: "Dramma sociale ed economico per il nostro Paese". Giulio Base ha descritto la partita come un "brutto, brutto, brutto momento di storia sportiva per noi" e ha concluso "Che tristezza". Ecco una carrellata delle reazioni del mondo dello spettacolo.