499 CONDIVISIONI
10 Ottobre 2011
15:23

Isabella Ferrari e il mistero dell’ombelico perduto nello spot Yamamay

L’attrice è la sensuale testimonial della nuova pubblicità di intimo Yamamay ma è giallo sul suo ombelico che sembra sparito in seguito a qualche fotoritocco, ma Isabella Ferrari e Yamamay negano l’utilizzo di Photoshop.
A cura di laura tortora
499 CONDIVISIONI
isabella ferrari nello spot di intimo yamamay

C'è o non c'è? L'ombelico di Isabella Ferrari fa parlare di sè ancor più dello spot della Yamamay di cui l'attrice e protagonista. La pubblicità "Allo specchio" per la regia Paolo Sorrentino (Il Divo) realizzata per celebrare  i 10 anni di vita del brand di intimo ha destato subito l'attenzione di pubblico e addetti ai lavori per la forma smagliante con cui Isabella Ferrari si mostra pur avendo superato già da diverse primavere gli "-anta", ma così tanti occhi attenti hanno fatto nascere il mistero dell'ombelico che non c'è. Nello spot l'attrice si alza dal letto sul fondo della stanza e sensuale e sicura di sè con indosso solo una brasiliana avanza verso un comò dove sceglie il reggiseno da indossare, per poi ammirarsi negli specchi che riflettono e moltiplicano la sua immagine; nell'aria risuonano le note di Per un'ora d'amore, interpretata da Antonella Ruggero e i Subsonica.

Ma proprio nel percorso tra il letto e il comò gli sguardi più attenti non si sono lasciati distrarre dalla sensualissima Ferrari e dal fisico invidiabile per i suoi 47 anni,  notando la misteriosa assenza di un particolare non da poco sul ventre dell'attrice per poi chiedersi "Dov'è finito l'ombelico di Isabella Ferrari?".

il mistero dell'ombelico perduto di isabella ferrari

La spiegazione più semplice sta in un ritocchino tecnologico con Photoshop, utilizzato frequentemente in spot, copertine e calendari per nascondere anche i minimi difetti, ma nel caso della pubblicità della Yamamay Isabella Ferrari ne aveva esplicitamente vietato l'uso, proprio per presentarsi al pubblico come la donna vera e "normale" che non si conforma ai modelli di bellezza imposti dalle copertine patinate ma va fiera del suo corpo nonostante i difetti e l'età. Yamamay è prontamente scesa in campo in difesa della sua testimonial, ribadendo che Isabella Ferrari si è mostrata al naturale senza alcun fotoritocco, spiegando che l'ombelico sembra sparito solo a causa della bassa definizione con cui è stato visto lo spot in rete.

499 CONDIVISIONI
Facebook contro lo spot tv della marionetta
Facebook contro lo spot tv della marionetta
Lo spot della marionetta è copiato da I Griffin
Lo spot della marionetta è copiato da I Griffin
Corrado Guzzanti e lo spot sui referendum ad Aniene
Corrado Guzzanti e lo spot sui referendum ad Aniene
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni