30 Agosto 2016
10:40

“Io sono Libero”, la fiction su Libero Grassi conquista gli italiani

La docufiction che ripercorre gli ultimi otto mesi della vita di Libero Grassi, l’imprenditore ucciso dalla mafia, tramite gli occhi del cronista di fantasia, interpretato da Alessio Vassallo, ha conquistato gli spettatori di Rai Uno.
A cura di G.D.

La docufiction che ripercorre gli ultimi otto mesi della vita di Libero Grassi, l'imprenditore ucciso dalla mafia, tramite gli occhi del cronista di fantasia, interpretato da Alessio Vassallo, ha conquistato gli spettatori di Rai Uno. "Io sono Libero" vince così gli ascolti del 29 agosto 2016 e contribuisce a fare luce su una delle vicende più tristi della storia contemporanea italiana. L'imprenditore si ribellò alle organizzazioni criminali rifiutandosi di pagare il pizzo.

Ascolti tv 29 agosto 2016

"Io sono Libero" su Rai Uno è stato visto da 2.683.000 spettatori pari al 13.6% di share. Il secondo programma più visto è "Strangerland" su Canale 5 visto da 1.964.000 spettatori per uno share pari al 10.9%. "G.I. Joe la Vendetta" è stato visto da 1.399.000 spettatori per uno share pari al 7% su Rai Due mentre "Chicago Fire" è stato visto da 1.305.000 spettatori, share del 6.2%. "Faccio un salto all'Avana" su Rete 4 è stato visto da 1.054.000 spettatori per uno share pari al 5.5%. "Atlantide" su La7 è stato visto da 529.000 spettatori per uno share del 3%. "Il campeggio dei papà" è stato visto da 299.000 spettatori per l'1.5% di share.

"Io sono Libero": su Rai 1 la fiction su Libero Grassi, imprenditore ucciso dalla mafia
L'irresistibile video natalizio di Anthony Hopkins:
L'irresistibile video natalizio di Anthony Hopkins: "Nato libero, vivi libero"
La Supercoppa Italiana conquista gli ascolti tv
La Supercoppa Italiana conquista gli ascolti tv
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni